illuminante

How-to: dar luce agli occhi con i prodotti illuminanti

I make up miracolosi da avere nel beauty case per migliorare lo sguardo e il contorno occhi.


Piacerebbe a tutte noi avere uno sguardo luminoso ed un contorno occhi riposato tutti i giorni, magari quello che abbiamo nei giorni estivi, in vacanza, senza ansie e problemi di tutti i giorni.
Ma quando si è in città e si è oberati da mille cose da fare, l’unica maniera è ricorrere al make up, salvavita di tutte le donne.

I migliori illuminanti per il contorno occhi

Tra gli illuminanti famosi in tutto il mondo troviamo sicuramente il Touche Eclat di YSL, uno stick con pennellino morbido che permette di applicare facilmente il prodotto nei punti necessari.
Considerata da molte la matita magica per quando riguarda il contorno occhi, è uno dei prodotti più amati e più acquistati dalle donne, nonostante il prezzo non sia proprio abbordabile (circa 30 euro).
Sempre tra i brand più amati troviamo Benefit che ha un’ampia gamma di prodotti dedicati al contorno occhi: in particolare It’s potent che ha uno scopo più “mascherativo” nei confronti di occhiaie e difetti andando a nascondere e a restituire luce, High Beam che è invece pensato proprio per un’azione contouring con un alto effetto illuminante.
Se preferite l’illuminante in stick, Benefit vi offre anche quello.
Sempre tra gli stick si può citare il pennino illuminante di Dior, comodo da tenere in borsa, risponde alle aspettative anche delle più esigenti.
Se lo stick è il formato che preferite avete l’imbarazzo della scelta: infatti sia Marc Jacobs, sia Pupa, sia Sephora ve lo propongono, li trovate facilmente nei negozi.
Lo stick di Pupa ha anche una funzione correttiva, per le antipaticissime occhiaie che tanto ci affliggono.
Per la serie “make up minerale” troviamo l’illuminante in polvere di Bare Minerals, uno dei brand più conosciuti in commercio, in tono rosato per illuminare gli zigomi e per il contouring.
Nars ha invece creato due formati: quello in tubetto, più rosato, pensato più per gli zigomi, ed uno in stick, più correttivo, pensato per coprire i difetti.
In vasetto potete trovare la crema illuminante di Avon e il tubetto di Rilastil, meno coprenti e più idratanti.
Sulla grande distribuzione da citare c’è Total effects di Oil of Olaz che trovate nei supermercati e che, tra i prodotti più economici, è uno di quelli amatissimo dalle donne, soprattutto in America.
Infine, tra i non plus ultra, possiamo mettere White Caviar di La Prairie, brand all’avanguardia nella ricerca cosmetica con prodotti ad elevatissima qualità, ma non proprio per tutte le tasche.



Armocromia Inverno
Make up

Armocromia Inverno: colori Inverno deep, cool e brillante

Trucchi per ingrandire gli occhi
Make up

Trucchi per ingrandire gli occhi: come truccarli

Make-up natural looking
Make up

Make-up natural looking, ecco come ricreare un look naturale

Gloss rossetti e balm
Make up

Gloss, rossetti e balm: i 5 migliori prodotti per le labbra del 2021

Trucco semipermanente occhi
Make up

Trucco semipermanente occhi: cos’è, quanto costa e quanto dura

Sieri ciglia, a cosa servono e quali sono i migliori
Make up

Sieri ciglia, a cosa servono e quali sono i migliori

5 alternative riusabili alle salviette struccanti
Make up

5 alternative riusabili alle salviette struccanti

Make up vegan, che cos'è e quali sono i brand migliori
Make up

Make up vegan, che cos’è e quali sono i brand migliori