Correttore

Correttore per occhiaie, le novità 2014

In stick, in crema o con formulazione completamente bio: le ultime novità per coprire le occhiaie con un correttore

Le occhiaie si manifestano sotto forma di macchie scure più o meno marcate sotto entrambe gli occhi e come coprire le occhiaie è un problema per molte donne, che in diversi casi può essere risolto utilizzando dei correttori specifici per ridare al viso e allo sguardo un aspetto più giovane e luminoso. Oltre ai classici intramontabili proposti ad esempio da Benefit, Kiko, Avene, le case di cosmetica annualmente lanciano sul mercato prodotti nuovi per cercare di rispondere sempre meglio alle problematiche legate alla pelle. Tra le novità 2014 troviamo Pupa con due tipologie di correttore differenti, in stick e in crema, Avril Beauté con i suoi correttori  bio, Shiseido e Clarins creati con nuovi applicatori in grado di dosare la quantità di prodotto.

Pupa

Cover stick concealer è un correttore dalla coprenza alta, che nasconde e corregge le inperfezioni ed i segni della stanchezza con una sola passata. Nonostante l’alta coprenza il risultato è molto maturale. La confezione rinnovata è molto agevole grazie alla punta retraibile e si presenta sotto forma di tre differenti tonalità: Light Beige, Beige e per le pelli più scure il Dark beigeCover cream concealer, invece è il correttore Pupa è in crema dalla coprenza modulabile, che copre e corregge occhiaie ed imperfezioni. La texture fresca e leggera tende a fondersi perfettamente con l’incarnato ed è disponibile in quattro tonalità: Light beige, Beige, Dark beige ed Orange, quest’ultima ideale per neutralizzare il blu delle occhiaie. Anche per questo formato c’è un nuovo applicatore morbido e ad altissima precisione.

Avril Beauté

Questi sono correttori biologici e certificati Eco-Bio, ideali per chi è attento alle formulazioni e alle componenti della cosmetica. Si presenta con una confezione che ricorda molto la cipria, ma a differenza di questa ha una formulazione cremosa. È un correttore non adatto a coloro che necessitano di coprire imperfezioni molto evidenti, in quanto risulta molto leggero se non utilizzato in abbinamento al fondotinta della stessa linea. Le tonalità disponibili tre: Porcelain per pelle molto chiare, Nude per un incarnato dalla carnagione chiara e Dorè per carnagioni olivastre. Questi correttori hanno però una doppia funzionalità, infatti, soprattutto il Porcelain, possono essere utilizzati come illuminante.

Clarins

Si tratta di un correttore in stick che si adatta perfettamente a qualsiasi tipologia di pelle e si presenta in tre tonalità su base beige. La sua formulazione dona una coprenza naturale, attenuando tutte le zone d’ombra, e grazie al suo applicatore la quantità di prodotto viene stesa in modo corretto. Grazie alla sua facilità nell’applicazione e alla delicatezza della formulazione, è perfetto per l’area del contorno occhi.

Shiseido

Si chiama Sheer Eye Zone Corrector ed è il nuovo correttore lanciato dalla Sheseido per la primavera estate 2014. Si presenta come un classico correttore in penna dalla doppia funzionalità: illumina e attenua le imperfezioni. Shiseido lo presenta in tre tonalità per adattarsi al meglio alla carnagione della pelle.


Vedi Anche


Ti potrebbe interessare anche

Gloss labbra: tutte le novità del 2019
Make up

Gloss labbra: tutte le novità del 2019

Beauty routine ecosostenibile: ecco come riciclare i cosmetici
Make up

Beauty routine ecosostenibile: ecco come riciclare i cosmetici

Il trucco effetto neon: la tendenza dell'estate
Make up

Il trucco effetto neon: la tendenza dell’estate

Make up

Make up estate 2019: tutti i must have

Make up

Come ingrandire lo sguardo con la matita bianca

Buttery skin.
Make up

Buttery skin, la tendenza del make up del momento

Trucco
Come mi trucco

Ho 14 anni: come mi trucco?

Fondotinta impalpabile e setoso.
Make up

Fondotinta trasparente: come avere un look più naturale

Come mi trucco?
Come mi trucco

Sono vestita di rosso: come mi trucco?

Scopriamo qual è il trucco da scegliere se siamo vestite di rosso.

Leggi di più