Correttore: istruzioni per l'uso

Correttore: istruzioni per l’uso

In stick, liquido o minerale, il correttore aiuta a coprire imperfezioni e le macchie della pelle. È indispensabile per avere un incarnato luminoso ed omogeneo.

Il correttore è uno dei primi cosmetici che abbiamo imparato a usare da ragazzine per coprire brufoletti e imperfezioni. Da adulte continuiamo a usarlo per nascondere macchie, occhiaie e cicatrici. Ma siamo sicure di conoscere davvero tutti i segreti del nostro prezioso “alleato cosmetico” (insieme al fondotinta)?

Come utilizzare il correttore

I diversi correttori si differenziano l’uno dall’altro prima di tutto in base alla colorazione: quello verde viene utilizzato per combattere i rossori, quello che va dall’arancio al color pesca si usa per coprire le occhiaie mentre il beige è perfetto per coprire le imperfezioni.

Tipologie di correttore:

1. Correttore compatto

Il correttore compatto è una tipologia di correttore in polvere, disponibile in una sola colorazione oppure in palette con più colorazioni, da usare da sole o mixate per correggere più aree.

2. Correttore in crema

Si tratta della formulazione più adatta alle donne mature o quelle con pelle secca. Questo correttore ha una buona coprenza, ma evita anche di sottolineare rughe e segni d’espressione.

3. Correttore in stick

La consistenza di questo correttore è molto morbida, ed è molto simile ad un rossetto. Garantisce una coprenza molto buona ed è l’ideale da portare in borsa.

4. Correttore fluido

Si adatta a tutte le tipologie di pelle perché ha una formulazione leggera e si può stendere con facilità. Attenzione però, perché tende ad avere una coprenza piuttosto leggera. Se avete imperfezioni importanti da coprire non è l’ideale da utilizzare.

5. Correttore a penna

Molto comodo per un trucco veloce, la sua struttura a penna permette di gestire la quantità di prodotto che si vuole utilizzare e garantisce una buona coprenza.

6. Correttore minerale

Si tratta di una novità nella cosmesi e la sua coprenza varia da prodotto a prodotto. Lo si stende con un pennello piatto o direttamente con le dita grazie alla formulazione in polvere.

 

 Come applicare il correttore

  • Preleva la quantità giusta di correttore in base alla zona in cui dovrai applicarlo;
  • applicalo nella zona interessata picchiettando il prodotto,
  • sfuma i bordi dell’applicazione con movimenti leggeri,
  • fissa il tutto con un velo di cipria, senza esagerare.

 



Make up vegan, che cos'è e quali sono i brand migliori
Make up

Make up vegan, che cos’è e quali sono i brand migliori

Come fissare il trucco senza cipria
Come mi trucco

Come fissare il trucco senza cipria: rimedi naturali e alternative

Come mi trucco a 40 anni
Come mi trucco

Come mi trucco a 40 anni

Come mi trucco in base al mio segno zodiacale
Come mi trucco

Come mi trucco in base al mio segno zodiacale

Trend del make-up per il 2021
Make up

Trend del make-up per il 2021

I colori Pantone 2021 nel make-up
Make up

I colori Pantone 2021 nel make-up

Modi insoliti per applicare l’eyeliner
Make up

Modi insoliti per applicare l’eyeliner, i più belli

Primer viso e trucco a cosa serve
Make up

Primer viso e trucco: a cosa serve

Sostenibile, genderless e clean
Skincare

Sostenibile, genderless e clean: ecco la nuova beauty routine

Sempre più ecosostenibili, ma anche essenziali e, soprattutto, genderless: i nuovi rituali di bellezza si evolvono e puntano all’inclusività.

Leggi di più