Trucco anni 50: come fare un trucco anni 50 in stile pin up

Trucco anni 50: come fare un trucco anni 50 in stile pin up

Chi di noi non ha mai sognato di truccarsi come una vera pin up in stile Marylin Monroe? Vediamo insieme il trucco anni 50: come fare un trucco anni 50 in stile pin up. 

-
22/11/2021

Abbiamo un po’ di nostalgia dei tempi andati, gli anni 50 tornano spesso di moda per le feste a tema, i matrimoni o carnevale. Le bellissime pin up sono decisamente il sex symbol di questo periodo storico e le troviamo ancora in molti manifesti, tatuaggi e come icone di alcuni brand. 

Per realizzare un trucco anni 50 dovremo armarci sicuramente di rossetto rosso, eyeliner nero e fondotinta. Ma lo stile pin up non è dettato solo dal make-up, è un look totale che comprende i capelli, gli accessori e l’abbigliamento. Ancora oggi molte donne si ispirano agli anni 50 anche nella vita di tutti i giorni, perché non provare anche noi? 

Il periodo storico 

Gli anni 50 sono un periodo storico dettato dal boom economico e dall’avvento della modernità. Questi aspetti si riflettono molto sulla moda e sul make-up di quel tempo. Infatti, in questo periodo sono nate moltissime icone e sex symbol, oltre che a idoli musicali e del cinema. Il look degli anni 50 riflette il benessere di quel tempo e la donna inizia ad essere mostrata sempre più sensuale e sexy in stile pin up.  


Leggi anche: Trucco anni 90: caratteristiche del trucco anni 90

In questi anni sono nate moltissime band musicali ed anche il cinema spazia fra tutti i generi. Ci ricordiamo sicuramente dei simboli pin up come Marylin Monroe ma non possiamo dimenticarci di Grace Kelly, Audrey Hepburn ed Elizabeth Tylor. Queste donne bellissime sono passate alla storia per il loro look e, soprattutto, sono diventate le icone del trucco anni 50. Ce le ricordiamo sempre sorridenti con il rossetto rosso splendente, una fascia nei capelli ed un abbigliamento molto chic e sensuale.  

Il trucco anni 50  

Se vogliamo riprodurre il trucco anni 50 dovremo armarci sicuramente di rossetto rosso, eyeliner e mascara allungante. Il segno di riconoscimento del make up anni 50 è il viso chiaro e luminoso. Per questo motivo utilizzeremo anche il primer, un fondotinta chiaro ed il blush per le guance. Il trucco anni 50 si focalizza molto sull’effetto sbarazzino da pin up con le guance arrossate ed il sorriso rosso malizioso. 

Eleganza e fascino restano le parole d’ordine per questo periodo storico, le nostre icone pin up sono sensuali ma sempre molto chic. Il trucco anni 50 dà un grande risalto agli occhi grazie all’eyeliner ed il mascara con effetto ciglia extra lunghe. Proprio in questo decennio nascono molti prodotti nuovi nell’industria della cosmesi che ora diamo per scontati. Ricordiamoci che si tratta del momento post-bellico, la moda e la cosmesi sono rimasti fermi per molto tempo e stanno tornando in auge grazie al boom economico.  

Molte donne durante gli anni 50 dispongono di un benessere economico senza precedenti e, quindi, si sbizzarriscono sia con il vestiario che con la cosmetica. Il trucco anni 50 riflette proprio questo periodo florido, questo benessere sociale. Le pin up sono un simbolo per ricordarci che la donna è forte, bella, sexy ed elegante allo stesso tempo.  


Potrebbe interessarti: Back to the 50’s con i pin up tattoo

Come fare un trucco in stile pin up 

Sarà capitato a tutte di provare a truccarsi da pin up almeno una volta. Questo look è molto sexy e travolgente, infatti lo troviamo spesso nelle feste a tema ed è molto adatto a chi vuole essere un po’ alternativo. Per fare un trucco da pin up dobbiamo cominciare dando molto importanza al viso che deve essere pallido. Applichiamo quindi una base di crema idratante ed il primer per far durare l’effetto nel tempo. Passiamo al fondotinta chiaro, applichiamolo uniformemente su tutto il viso e, infine, utilizziamo anche la cipria.  

 Adesso abbiamo la base su cui lavorare, andiamo ad applicare il blush di un colore sul rosa possibilmente. Utilizziamo il pennello per il blush e facciamo dei movimenti circolari, spingendo verso l’alto sugli zigomi. Ripetiamo questa procedura per due o tre volte, fino a che non otterremo l’effetto desiderato. Ora abbiamo il viso luminoso, pallido al punto giusto con un tocco di sensualità dato dalle guance arrossate. 

La parte più difficile: trucco occhi

 La parte più difficile ed importante è sicuramente quella degli occhi. Il trucco anni 50 è caratterizzato da un ombretto sfumato e da una linea di eyeliner molto spessa e vistosa. Per applicare l’eyeliner partiamo dall’interno ed allarghiamo la riga mano a mano che portiamo all’esterno dell’occhio. L’eyeliner deve dare una forma allungata all’occhio, quindi lo tiriamo verso l’alto alla fine dell’occhio. Facciamo molta attenzione con l’eyeliner perché deve essere molto preciso, no sbavature e non deve essere vistoso al punto giusto.  

Dopo aver completato la parte dell’eyeliner per un look pin up, passiamo al mascara allungante. Applichiamo il cosmetico dall’interno verso l’esterno e tiriamo le ciglia all’insù. Se desiderate potete usare anche un piegaciglia prima di iniziare, per approfondire l’effetto. Sia il mascara che l’eyeliner devono essere rigorosamente neri e potete passarli anche più di una volta per essere sicure di ottenere l’effetto pin up giusto.

Tocco finale, il rossetto rosso

Finiamo in bellezza con il rossetto rosso!  Questo prodotto è l’icona del trucco anni 50 e non può sicuramente mancare. Possiamo scegliere il rossetto sia lucido che opaco, l’importante è stendere un pochino di fondotinta sulle labbra prima di cominciare, così da avere un effetto extra tenuta. Applichiamo il nostro rossetto su tutte le labbra, passiamolo più volte ed infine passiamo il contorno labbra con una matita rossa. L’effetto kiss sexy da pin up è pronto e si sposa benissimo con il resto del look! 

Adesso siete pronte per creare il vostro trucco anni 50 in stile pin up, ricordatevi di accompagnarlo con i giusti accessori e abbigliamento! 

Elena Digonzelli
  • Scrittore e Blogger