La chirurgia a 15 anni: il caso di Lee Hee Danae

Chirurgia estetica per amore? Anche questo è possibile. Si chiama Lee Hee Danae è una teenager che ha deciso di sottoporsi a lunghi interventi per riconquistare il suo ex fidanzato

Lee Hee Danae
Lee Hee Danae
  • Lee Hee Danae
  • Lee Hee Danae
  • Lee Hee Danae
  • Lee Hee Danae
  • Lee Hee Danae
  • Lee Hee Danae
  • Lee Hee Danae
  • Lee Hee Danae
  • Lee Hee Danae
  • Lee Hee Danae

Necessità o bisogno di apparire secondo degli stereotipi? questa è la domanda che credo tutti si pongono davanti alla utilizzo a volte eccessivo della chirurgia plastica.

Negli ultimi periodi sono diversi i casi di donne e uomini che hanno affrontato operazioni ed estenuanti trattamenti per assomigliare il più possibile a “modelli di bellezza”. Dopo il caso di Valeria Lukyanova ragazza Ucraina di 21 anni che si è sottoposta ad infiniti interventi di chirurgia plastica per diventare come la Barbie e Rodrigo Alves considerato il nuovo Ken umano è la volta della giovanissima Lee Hee Danae a far parlare.
Lee Hee Danae ha deciso di cambiare il suo aspetto con la chirurgia a soli 15 anni, migliaia di soldi spesi ed estenuanti operazioni chirurgiche solo per riconquistare l’ex fidanzato attraverso una bellezza stereotipata dai fumetti manga, e dalle modelle più in voga in questo momento. Una trasformazione documenta su Weibo, popolare social network cinese.La ragazza si sarebbe sottoposta ad interventi volti ad allungare il mento in modo da dare al viso una forma a cuore, ad alzare gli zigomi e a modificare le palpebre per far sembrare i suoi occhi più grandi. Si tratta di una moda che in Cina inizia a diventare molto popolare tra le ragazze.

Personalmente non sono contraria alla chirurgia, ma credo che questa debba essere utilizzata in modo corretto e soprattutto non invasivo. Si alla correzione di zampe di gallina e altri piccoli interventi per migliorare il proprio corpo, ma mai esagerare con labbra a canotto o seni sproporzionati. La bellezza risiede anche nell’unicità della persona con tutti i suoi difetti, non sempre è necessario seguire dei canoni di bellezza a tutti i costi per apparire migliori agli occhi degli altri.

La chirurgia estetica rappresenta senza dubbio un grande passo soprattutto verso quelle donne e uomini che grazie a questi interventi riescono a ritrovare la felicità. Ma il caso di Lee Hee Danae rappresenta un problema sociale legato al mondo degli adolescenti e alla loro accettazione.


Vedi altri articoli su: Chirurgia Estetica |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *