I nuovi tagli di capelli 2013

Quali sono le ultime tendenze nei saloni degli hairstylists? Ecco i tagli e le colorazioni più glamour, da tenere sempre… in testa!

Con il passare delle stagioni non si rinnovano solo gli armadi e gli accessori che diventano più o meno di tendenza. Anche le chiome sono soggette agli stessi cambiamenti e trasformazioni, rendendo le nostre teste alla moda o completamente out. E se non si resta al passo con i tempi sono dolori, perché andando a frugare tra le mode del passato ce ne sono di orrori. Come dimenticare il periodo in cui erano in voga i frisé, le pettinature a schiaffo o i codini dalla Baby Spice? Ricordi tremendi e capigliature ancora peggiori che però, nel bene o nel male, hanno caratterizzato un’epoca. Naturalmente anche questa volta con l’arrivo dell’anno nuovo sono finalmente state rivelate le tendenze che andranno a scolpire i nostri capelli rendendoci affascinanti e stilose, per lo meno fino all’arrivo della prossima moda.

Chioma selvaggia

Per tutte le affezionate del capello lungo a impegno zero questa sarà la vostra stagione, infatti la moda impone chiome molto rock and roll, ovvero spettinatissime e all’apparenza poco curate. Basta quindi a quei tagli super perfetti e drittissimi che sembrano fatti con righello e squadra. Qui la parola d’ordine è “scalare”, dando così alle nostre teste un effetto molto naturale e ribelle, ma anche tremendamente sensuale. Praticamente il taglio più comodo per l’estate, che rende persino quando i capelli vengono asciugati al sole, senza l’aiuto di spazzole e phon (anche perché, in piaggia, chi ce l’ha dietro?!).

Chignon

Se poi si vuole puntare su un raccolto, allora via libera a agli elegantissimi chignon che fanno molto ballerina di danza classica appena scesa dalle punte, tremendamente chic! Possono essere super naturali o decisamente più appariscenti e cotonati, quasi alla Amy Winehouse. Dato che alla base di tutto c’è sempre lo stile rock, anche in questo caso i capelli raccolti non devono essere per forza perfetti, anzi, se c’è qualche ciuffo che svolazza casualmente tanto meglio!

Treccia country

Torna di moda anche la treccia morbida che fa subito ‘country style’, soprattutto se adornata da fiorellini di campo (questo azzardo però è solo per poche, stupende, meravigliose creature che hanno il viso naturalmente pronto per la copertina di Vogue e l’aspetto di una ninfa del bosco). Se invece non si ha un’indole particolarmente bucolica molto meglio attenersi alla classica treccia, già abbastanza difficile da portare di per sé.

Frangia

Se si è alla ricerca di un piccolo (ma grande) cambiamento puntate tutto sulla frangia, il vero “accessorio” must di quest’anno, che deve essere bella piena e lunga, in modo da incorniciare non solo il viso ma soprattutto il taglio dell’occhio, mettendo lo sguardo in primo piano. Stop invece alle frangette corte da disperate che si interrompono a metà fronte, davvero troppo inflazionate negli ultimi anni per essere riproposte di nuovo. Non si possono più vedere, ora basta!

Carré rock

Per le più impavide, oltre che per le amanti del taglio corto ad oltranza (che però richiede grandissima cura e costanza nel mantenerlo sempre perfetto ed impeccabile, perché altrimenti l’effetto fungo spelacchiato è subito dietro l’angolo), il carré è un vero diktat della prossima stagione, soprattutto se realizzato scalato su un lato del viso. Un look aggressivo e trasgressivo che ha subito appassionato le star di mezzo mondo contagiando, tra le altre, la super rock Emma Marrone, la maliarda Rihanna e la diabolica Kristen Stewart. Sì, tutte giovani donzelle, perché se si ha il fascino di Scarlett Johansson ma il fisico di Sofia Loren, questo taglio è meglio tenerlo nel cassetto e lasciarlo lì per sempre, tra i file del ‘vorrei ma non posso’.

Ricordatevi però che anche se siete giovani e scattanti i tagli cortissimi vanno portati solo se si ha una pelle perfetta e liscia come quella di una pesca, perché altrimenti tutte le piccole imperfezioni tipiche dell’adolescenza (punti neri, brufoli, una epidermide impura) meglio evitare questo look, specie se si soffre di scarsa autostima.

Tinte shock

Per quanto riguarda le tinte invece, inutile dire che anche qui i colori forti la fanno da padrone. I toni più ‘in’ sono il blu elettrico, il pink ad oltranza, il rosso acceso e l’arancio. Naturalmente una testa di questo colore sarebbe alquanto improponibile, basta giusto qualche ciuffetto o una colorazione su tutte le punte. L’importante è avere un po’ di fantasia e una grande dose di ironia, per il resto è tutto lecito. A chi però non ha il coraggio di osare così tanto possono andare benissimo anche delle semplici meches o colpi di sole a contrasto non troppo netto.

Insomma ce n’è proprio per tutti i gusti, le chiome e gli stili. Ora non ci resta che impugnare le forbici, trovare il coraggio di darci un taglio e…via!

 

Photo Credit: Romana Klee, Giacomo Carena, Pfala, Blue Velvet Sea, …Love Maegan, Fufue, Elena Kalis, Coco+Kelley, KathyC81, Gemma Denise, White Ribbons, Tess Aquarium, Idhren, Kk+ , Jolante, Electron_Wind,


Vedi altri articoli su: Capelli lisci | Capelli lunghi | Hairstyle |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *