Cura dei capelli biondi come Margot Robbie

Cura i capelli biondi come Margot Robbie

Una chioma bionda, che sia naturale o meno va curata con prodotti specifici. Se siete delle blond addicted come l’attrice Margot Robbie ecco i prodotti per mantenere i vostri capelli sempre biondissimi e lucenti.

I capelli biondi, per natura sono più delicati di tutti gli altri. Avendo un fusto sottile rispetto a quelli più scuri sono più vulnerabili e fini alle intemperie e agli agenti esterni, nonché più delicati. Ne sa qualcosa Margot Robbie, attrice ascendente australiana e biondissima, che oltre a curare il suoi outfit e il makeup presenta e sfoggia sempre una chioma rigorosamente bionda e curata nei minimi dettagli.

Shampoo delicato e adatto

Scegliere uno shampoo non è sempre facile, specialmente se si è chiare (o chiarissime di capelli). L’ideale, se si vogliono mantenere i dorati riflessi nonché naturali “babylights” è scegliere uno shampoo riflessante o schiarente specifico per capelli biondi, o trattati (se si stratta di una tinta). Lo shampoo con come ingrediente principale la camomilla è l’ideale e si può trovare in commercio di più marchi, dalla Shultz alla Garnier ma anche Klorane. Se è qualcosa di più professionale o portentoso per curare e preservare il biondo c’è il Dumb Blonde della TIGI. Per un inci pressoché verde e per chi è amante dei prodotti bio ideali sono lo shampoo solido di LUSH Godiva che oltre a essere indicato per i capelli più chiari è un 2 in 1 shampoo e balsamo, e sempre si LUSH Jason and the Argan Oil al dolce profumo di rosa e arricchito con olio di Argan.

No all’effetto secco

Essendo delicati i capelli biondi hanno anche bisogno di un’idratazione specifica. Per evitare l’effetto secco al quale sono più predisposti i capelli chiari, specialmente se trattati, ideali sono balsamo o maschere o trattamenti anche da applicare prima della haircare routine abituale. Marylin di LUSH è un prodotto ideale per le bionde, così come se si ha fretta balsami a risciacquo come quello di John Freida abbinato allo shampoo della linea Sheer Blonde, o sempre di Klorane il balsamo a base di camomilla.

Per un’idratazione più portentosa e profonda ideale sono gli impacchi casalinghi, con olii e creme o ingredienti naturali, altrimenti una valida alternative sono maschere specifiche. Di Tony & Guy linea Nourish la maschera specifica per capelli biondi, così come la maschera della linea Cromatix di Biopoint specifica per capelli trattati.

Wannabe blonde?

Per un effetto bionda per chi non lo è di natura esistono soluzioni veloci e semplici senza ricorrere al parrucchiere, come per esempio il Cromatix Blonde Spray Schiarente di Biopoint o l’alternativa in crema di L’Oréal Sunkiss.



Biondo cenere
Hairstyle

Biondo cenere: tutti i consigli per capelli perfetti

Capelli corti 2021, i tagli più cool del momento
Hairstyle

Capelli corti 2021, i tagli più cool del momento

Hairstyle

Come funziona l’effetto Coanda di Dyson Airwrap

Collagene per capelli spenti, a cosa serve e come funziona
Hairstyle

Collagene per capelli spenti, a cosa serve e come funziona

Tendenze colore capelli estate 2021
Hairstyle

Tendenze colore capelli estate 2021: quali sono

I migliori shampoo solidi per capelli grassi
Hairstyle

I migliori shampoo solidi per capelli grassi

5 tendenze capelli estate 2021
Hairstyle

5 tendenze capelli estate 2021

Shampoo naturali per capelli di ogni tipo: i migliori in circolazione
Hairstyle

Shampoo naturali per capelli di ogni tipo: i migliori in circolazione

Setto nasale deviato: sintomi, problemi, operazione e costo
Bellezza

Setto nasale deviato: sintomi, problemi, operazione e costo

Che cosa si intende per setto nasale deviato, quali sono i sintomi e come si può correggere la deviazione.

Leggi di più