tagli capelli

Come scegliere il taglio di capelli in base alla forma del proprio viso

Copiare lo stile delle star? Non è sempre possibile! Meglio scegliere un taglio in base alla forma del proprio viso. Scoprilo con noi!

Quante volte avete sfogliato un giornale o spiato l’Instagram delle star e vi siete dette “questo taglio è troppo col anch’io lo voglio!” ma non è sempre facile imitare i tagli delle altre perché bisogna trovare quello che più mette in valore la forma del viso.

Un taglio in base alla forma di viso

La regola base è capire la forma del proprio viso, magari con l’aiuto esperto del parrucchiere di fiducia, e scegliere il taglio più adatto che metterà in risalto e qualità e non accentuerà gli eventuali difetti, soprattutto deve bilanciare le proporzioni in base alla propria facial shape. Seguite i nostri consigli e non sbaglierete!

Tagli per viso tondo

Quasi come quello di una bimba, il viso tondo ha quel qualcosa di dolce e angelico, le guance sono piene, il mento tondo, ma la buona notizia è che questa forma del viso perette una vasta scelta di tagli, basta evitare la frangia che potrebbe rendere il viso ancora più “paffuto”, il carré normale che lo inquadrerebbe troppo e assolutamente out i capelli troppo lisci con riga in mezzo. Potete optare invece per un carré leggermente mosso, osare una fila laterale, mentre per il corto dev’essere molto rock e spettinato.

Star a cui ispirarsi:

Lily Cole

 

 

Tagli per viso quadrato

Dritto e regolare, questa forma del viso si contraddistingue per i tratti ben definiti, mascella e fronte larghe. Di solito questa fora del viso è considerata androgina, ma con il taglio giusto e i nostro buoni consigli, potrete addolcire i tratti con uno stile adatto che renda il tutto più armonioso. Da evitare le frange troppo lisce e dritte o un carré troppo corto o tagli geometrici che andrebbero ad indurire i tratti. Si ad un bob lungo e liscio e tutti quei tagli che creano volume allungando così la forma del viso e avere un’aspetto più femminile.

Star a cui ispirarsi:

Demi Moore

Tagli per un viso ovale

Alcuni dicono sia la forma perfetta, se siete tra le fortunate avete sicuramente queste caratteristiche: un viso leggermente arrotondato, tratti dolci, un mento fine e una fronte nè troppo grande nè troppo piccola. Per questo viso ben equilibrato non ci sono tagli da sconsigliare, potete permettervi tutto o quasi! Magari da evitare tagli che, al contrario, nascondono il viso, sarebbe un peccato! Si allora alla fantasia: da un taglio lungo e ondulato con fila in mezzo a quelli più corti à la garçonne o un bel carré ondulato.

Star a cui ispirarsi:

Jessica Alba

Tagli per un viso rettangolare

Un’altra forma del viso che risulta un po’spigolosa e piuttosto allungata. Ma non preoccupatevi, anche per chi ha questa forma ci sono tagli da consigliare e piccoli accorgimenti. Le ossa delle mascelle sono sporgenti, quindi avete bisogno di un taglio che armonizzi il risultato finale: l’ideale un taglio lungo e liscio un po’sfilato per smorzare i tratti più “duri”, evitate i tagli cortissimi come i pixie bob oppure i tagli che non danno volume e si ad una frangia aperta e sbarazzina.

Star a cui ispirarsi:

Kirsten Dunst
Kirsten Dunst

Tagli per un viso allungato

Questa dorma del viso vede zigomi appena pronunciati e naso, mento e fonte sono decisamente allungati.  Quale taglio scegliere e quali errori da evitare? La frangia potrebbe essere una soluzione per mimetizzare la fronte e accorciare il volto e in generale un taglio medio corto è davvero l’ideale. Da evitare invece i tagli cortissimi, questa forma del viso richiede uno stile che crea volume ai lati del viso, optate per un taglio con ciuffo laterale per nascondere la fronte troppo larga.

Star a cui ispirarsi:

Anne Hathaway

Tagli per un viso triangolare verso il basso

Una fronte larga e un mento fine e stretto, questa è la particolarità di questa forma di viso detta appunto “triangolare” con la punta verso il basso e zigomi poco pronunciati quasi “nascosti”. Niente panico anche per voi ci sono consigli da seguire: una bella frangia spessa che copre il problema della fronte oppure laterale per equilibrare le proporzioni, adatissimi i talgio medio corti e le sfilature, questo gioco di geometrie aiuta molto questa forma a triangolo così come i capelli ondulati. Anche per voi i tagli boyish sono da evitare, portare i capelli troppo lisci nemmeno, vi consigliamo sempre un po’di volume stile beach weaves.

Star a cui ispirarsi:

Victoria Beckham

 

Tagli per un viso triangolare verso l’alto

Fronte piccola, mento pronunciato e naso importante cosa fare se la vostra forma del viso corrisponde a questa? Anche se quesa forma del viso è abbastanza atipica, ci sono consigli da seguire. Due le parole d’ordine: volume e lunghezza, queste le chiavi per esaltare questo tipo di viso, un bel taglio sfilato. Il carré non è completamente out, ma purché sia ondulato e medio-lungo.

Star a cui ispararsi:

Jennifer Aniston

 

 

Ora avete le idee più chiare, prima di cambiare look, guardatevi allo specchio e consultate il vostro coiffeur di fiducia prima di darci un taglio netto che potrebbe non essere adatto alla forma del vostro viso.



Capelli KO Riportali al top dopo i danni provocati dall'estate
Hairstyle

Capelli KO? Riportali al top dopo i danni provocati dall’estate

Perdita di capelli, cause e rimedi
Hairstyle

Perdita di capelli, cause e rimedi

Come curare i capelli in estate
Hairstyle

Come curare i capelli in estate

Maschera fai da te per capelli ricci
Hairstyle

Maschera fai da te per capelli ricci

Maschera per capelli fai da te con miele
Hairstyle

Maschera per capelli fai da te con miele

far crescere i capelli più in fretta
Hairstyle

5 modi per far crescere i capelli più in fretta

Hair SPA: i trattamenti che fanno bene ai capelli
Hairstyle

Hair SPA: i trattamenti che fanno bene ai capelli

Dyson airwrap: perché costa così tanto l'arricciacapelli
Hairstyle

Dyson Airwrap: perché costa così tanto l’arricciacapelli

Ceretta a caldo o ceretta a freddo Differenze, pro e contro
Skincare

Ceretta a caldo o ceretta a freddo? Differenze, pro e contro

Ceretta a caldo o ceretta a freddo? Rispondiamo a questa domanda analizzando le differenze, i pro e i contro di entrambe.

Leggi di più