Capelli crespi dopo le vacanze? I migliori prodotti per rimetterli in sesto

Capelli secchi e crespi dopo l’estate? Scopriamo insieme quali prodotti utilizzare per riportarli a nuova vita!

L’estate, si sa, può in qualche modo rovinare i capelli, rendendoli più crespi e secchi a causa di salsedine, sole e i lavaggi più frequenti del solito. Con alcuni accorgimenti è possibile farli tornare allo splendore iniziale e, con i prodotti giusti, non sarà poi così difficile.

Gli impacchi preshampoo

Se il capello è troppo rovinato, secco e sfibrato abbiamo diverse soluzioni al problema. Innanzitutto, se ci si accorge che neanche i prodotti giusti bastano, Settembre è il mese giusto per tagliare i capelli in modo da eliminare le doppie punte irrecuperabili e dare una sferzata di energia al capello stesso. Se invece il parrucchiere è il vostro incubo, possiamo optare per degli impacchi nutrienti e idratanti da effettuare prima del lavaggio, una volta alla settimana o ogni due settimane: prendiamo in considerazione oli puri come ad esempio quello di argan, di cocco o di mandorle da passare sui capelli umidi e tenere in posa mezz’ora o un’ora per poi procedere al consueto lavaggio. Diversi brand offrono diverse opzioni tra cui Omia Laboratoires, l’importante è che siano 100% naturali. Anche il semplice olio d’oliva è un alleato portentoso dei capelli secchi e crespi. L’impacco di oli può aiutare tantissimo a ripristinare l’idratazione del capello.

Balsami e maschere ristrutturanti e anticrespo

Dopo lo shampoo è bene prendersi cura dei propri capelli con un doposhampoo più idratante e nutriente del solito: il capello secco necessita di più idratazione quindi una maschera ristrutturante è fondamentale per nutrirlo al fondo, disciplinarlo e far sì che il crespo diminuisca. Si va quindi alla ricerca di balsami che contengano elementi idratanti e nutrienti come l‘olio di semi di girasole, l’olio d’oliva, l’aloe, il miele. In breve tempo i capelli riacquisiranno lucidità, pienezza, idratazione: è importante fare attenzione alla quantità di prodotto utilizzata perchè, a seconda della tipologia di capello, questo potrebbe risultarne appesantito se si eccede con la dose.

Tra le linee da supermercato facilmente reperibili vi sono la linea Oliva Mitica e quella Tesori di Miele  entrambe Ultradolce di Garnièr, adatte ai capelli in cerca di una buona idratazione.

Se siete invece amanti dei prodotti professionali anche Collistar vi viene in aiuto con la sua linea sublime per tutti i tipi di capelli e la linea Sealing repair Lipidium di L’Oreal Professionel, con un forte potere ricostituente.

Un altro valido aiuto per i nostri capelli è l’utilizzo di un prodotto anticrespo o termoprotettore prima dell’asciugatura: vi aiuterà a renderli meno crespi e a proteggerli dallo stress e dal calore causati dal phon. Un esempio è dato dalla Lozione anticrespo di Biofficina Toscana, completamente naturale ed ecobio.



Strappare i capelli bianchi
Hairstyle

Strappare i capelli bianchi: meglio tagliarli o strapparli?

Bigodini come metterli anche con capelli corti
Hairstyle

Bigodini: come metterli anche con i capelli corti

Lavare i capelli senza shampoo
Hairstyle

Lavare i capelli senza shampoo: ecco come lavarli

Bagno di colore: come colorare i capelli biondi e scuri
Hairstyle

Bagno di colore: come colorare i capelli biondi e scuri

Acconciature con foulard
Hairstyle

Acconciature con foulard: come mettere il foulard in testa

3 cose da sapere prima di tingersi i capelli in estate
Hairstyle

3 cose da sapere prima di tingersi i capelli in estate

5 acconciature per l'estate che potete fare da sole
Hairstyle

5 acconciature per l’estate che potete fare da sole

Capelli grassi cause e rimedi
Hairstyle

Capelli grassi: cause e rimedi per capelli e cuoio capelluto