Il trend dell'estate propone capelli al vendo con morbide onde come scolpite dal mare.

Beach Waves, trend capelli dell’estate

Capelli voluminosi, ondulati dal vento e scolpiti dal mare: il summerstyle per eccellenza che dona a tutte

Capelli sciolti e onde morbide asciugate al sole dopo un bagno in un paradiso tropicale: è lo stile beach waves che ha catturato le passerelle della stagione Primavera/Estate 2014. E siamo pronte a scommettere che non andrà mai fuori moda, come lo shatush: è uno di quei look che superano i trend e diventerà un fedele alleato di star e non solo. Le onde morbide un po’ indisciplinate che replicano l’effetto della salsedine sono perfette per l’estate, anche in città. Ecco qualche semplice indicazione su come realizzarle.

Come fare

Chiunque può sfoggiare il look beach waves e senza bisogno di correre in spiaggia. Che i capelli siano lisci, mossi o ricci l’ambito look dona a tutte. Da quest’anno è possibile richiedere lo stile beach wave anche in salone: un trattamento professionale e semi permanente vi assicurerà delle perfette onde spettinate. Jean Louis David propone il trattamento S-Wave per ricreare il tipico effetto ondulato. La novità  Beach Waves di Compagnia della Bellezza assicura una durata media di sei-otto settimane. A Milano il salone Extro Parrucchieri ha creato il servizio New Memory, perfetto per capelli trattati. E per chi ama il fai da te basta seguire qualche semplice indicazione.

Capelli lisci

Lasciate asciugare naturalmente i capelli e applicate uno spray texturizzante. Usando un ferro arricciacapelli di media grandezza, prendete una ciocca di circa 5cm e arrotolatela intorno al ferro, continuate con altre ciocche facendo attenzione a prenderle in ordine sparso, il risultato non deve essere troppo preciso. Finita l’operazione, pettinate con le dita e completate con altro spray texturizzante o lacca a piacere. Il prodotto consigliato: Surf Spray di Bumble and bumble.

Capelli mossi

Se i vostri capelli sono naturalmente mossi, come quelli di Gisele Budchen, il gioco è molto più facile. Basterà stendere un gel per capelli ricci sui capelli ancora umidi, fare uno chignon morbido e lasciarli asciugare. Poi a testa in giù sciogliete e pettinate i capelli con le dita, applicate uno spray texturizzante come ultimo step. Il prodotto consigliato: Curl Shaping Spray Gel di Garnier.

Capelli ricci

Se avete una chioma riccia per ottenere l’effetto beach waves i capelli andrebbero asciugati lisciandoli con una spazzola tonda, ricordandovi di applicare prima un siero anti crespo. Poi con arricciacapelli di medie dimensioni create morbide onde. Applicate quindi uno spray texturizzante. Il prodotto consigliato: Sea Spray di Lush.

Beach Waves L’Oreal

Beach Waves è il trattamento pensato dal colosso cosmetico: richiede circa un’ora e si effettua esclusivamente in salone con prodotti specifici. I capelli dopo essere stati sottoposti a un test di elasticità, vengono messi in piega con appositi supporti – detti waver – e lasciati asciugare naturalmente. L’uso di prodotti specifici come Pro Keratin Refill amplificano l’effetto. Per il mantenimento si può utilizzare il kit Beach Waves L’Oreal consegnato a fine trattamento.


Vedi Anche


Ti potrebbe interessare anche

Accessori capelli: tutti i trend del momento
Hairstyle

Accessori capelli: tutti i trend del momento

Il castano ramato è tra le tinte di tendenza dell'estate
Hairstyle

Il castano ramato è tra le tinte di tendenza dell’estate

Capelli estate 2019: idee per acconciature
Hairstyle

Capelli estate 2019: idee per acconciature

Selena Gomez
Hairstyle

Trecce capelli: le acconciature più belle delle star

Capelli al vento
Hairstyle

Capelli e inquinamento, 5 gesti per proteggerli

blake-lively-dior-show-entertainment-tonight
Hairstyle

Come schiarire i capelli: dallo shatush al degradé, tutte le tecniche

Lush lancia 4 nuovi shampoo solidi eco-friendly
Hairstyle

Lush lancia 4 nuovi shampoo solidi eco-friendly

Frangia: a chi sta bene?
Hairstyle

La micro frangetta: un trend del 2019

Frangia: a chi sta bene?
Hairstyle

La micro frangetta: un trend del 2019

Che la si chiami micro-frangia o baby bang, la frangetta mini, cortissima e sbarazzina, è sicuramente una delle tendenze più glam di questo 2019. Ecco alcuni consigli su come sfoggiarla con stile.

Leggi di più