Extension ciglia, come rimuoverle da sole a casa
Bellezza

Extension ciglia, come rimuoverle da sole a casa

Cosa fare se in piena quarantena le extension ciglia iniziano a essere fuori controllo e non desiderate altro che rimuoverle? Ecco alcuni consigli

Cosa fare se in piena quarantena le extension ciglia iniziano a essere fuori controllo e non desiderate altro che rimuoverle? I consigli per rimuoverle da sole a casa senza combinare pasticci

Extension ciglia

Avere uno sguardo più intenso e ammaliante può essere semplice, anche se non si hanno ciglia naturalmente lunghe e folte. In numerosi centri estetici, infatti, è possibile effettuare una sorta di infoltimento con il metodo dell’extension, molto efficace e tendente a risolvere il problema. La mise en beauté delle ciglia sta diventando una vera e propria moda: tante donne, consapevoli di come lo sfoggiare ciglia folte, lunghe e scure equivalga a farsi notare, stanno ricorrendo a questo trattamento. Non che l’era del mascara sia finita, ma sicuramente sempre più donne cercano soluzioni a lunga durata.

Cosa sono le extension ciglia

Prima di ricorrere a questo trattamento è bene affidarsi a centri estetici professionali e specializzati, dove verrà eseguita una consulenza preliminare approfondita, per capire davvero quale sia il trattamento più adatto. L’extension delle ciglia prevede l’applicazione di un ciglio sintetico su ciascun ciglio naturale. La resa è molto efficace: sguardo da vamp, un tocco glamour, ideali per chi ha un look molto curato nei minimi dettagli e ama farsi notare.

Come funzionano le extension ciglia

In un centro estetico serio e professionale, l’applicazione delle extension ciglia richiede circa un’ora e mezza di lavoro. Come dicevamo, però, l’applicazione viene fatta solo dopo un’analisi dell’occhio e della beauty routine. Le extension durano circa un mese, mettendo in conto una buona opera di mantenimento. Bisognerà infatti spazzolare bene le ciglia con un brush apposito e sarà necessario usare solo struccanti oil free, senza sfregare gli occhi. Il trattamento prevede poi dei ritocchi, attorno alla terza settimana dalla prima applicazione. E’ sconsigliato applicare il mascara tradizionale, che tende a far cadere le ciglia applicate prima del tempo. Generalmente il costo per questo trattamento si aggira tra i 150 e i 250 euro, mentre i ritocchi costano in genere dai 70 agli 80 euro cadauno.

Un trattamento per tutte?

Se vi state chiedendo se questo trattamento è adatto a tutte, la risposta è assolutamente no. Paradossalmente, chi ha le ciglia corte e deboli, non può eseguire le extension. Si tratterebbe, in teoria, della categoria maggiormente interessata all’applicazione delle ciglia. Ma per fare questo trattamento servono ciglia sane e abbastanza forti e resistenti. Dato che viene usata una colla cosmetica che, in piccole dosi, viene applicata sulle ciglia più forti e mature, tralasciando quelle piccole e appena nate, servono ciglia che possano resistere all’applicazione.

Come rimuoverle in casa

Una volta effettuato il trattamento, la rimozione delle extension va effettuata in un centro estetico, da personale specializzato. Ci vogliono davvero pochi minuti se ci si rivolge a delle professioniste e il costo è contenuto. Ma cosa fare se in piena quarantena le extension iniziano a essere fuori controllo e non desiderate altro che rimuoverle? Togliere le extension da sole a casa può essere complicato e rischioso sotto diversi punti di vista: senza una buona manualità c’è il rischio di danneggiare le ciglia naturali. Ma se non avete altra scelta, allora seguite i nostri consigli per rimuoverle da sole a casa senza fare pasticci.

Un trucco preliminare

Ve lo anticipiamo: la missione è difficile, ma non impossibile. Rimuovere le extension ciglia da sole è possibile, avendo però cura di seguire alcune accortezze fondamentali. Guai a tirarle via perché rischiereste di compromettere le vostre ciglia naturali. Con l’extension, le ciglia finte vengono attaccate a quelle naturali attraverso prodotti a base di collagene: per rimuoverle, dunque, bisogna sciogliere il collante. Innanzitutto ricordate che, prima di procedere alla rimozione, dovete struccarvi: per eliminare il trucco usate il latte detergente o, meglio ancora l’olio d’oliva o di semi di lino. L’olio è un ottimo struccante ma è anche nutriente per la pelle; inoltre, scioglie leggermente la colla che è liposolubile: questa prima procedura renderà pertanto più semplice la rimozione delle ciglia.

Il vapore

I vapori risultano essere aggressivi per la colla usata nel trattamento di extension ciglia. Un altro metodo preliminare per ammorbidire la pelle e sciogliere la colla è dunque l’utilizzo del vapore: il caldo intenso sprigionato dal vapore favorisce la rottura della colla semipermanente e rende il distacco più semplice. Il procedimento è lo stesso che fareste per i suffumigi: mettete a bollire un po’ d’acqua, versatela in un recipiente e respirate il vapore che ne fuoriesce. Ricordatevi di coprire la testa con un panno per non far disperdere il vapore. 15 minuti dovrebbero essere sufficienti a far sì che il vapore sciolga la colla. Attenzione, però, a non bagnare le ciglia: la colla utilizzata, a contatto con l’acqua, ha una reazione chimica e diventa bianca. Se dopo la rimozione dovessero restare dei residui di colla sulle ciglia, vi ritrovereste con dei puntini bianchi vicino alla palpebra.

Rimuovere le ciglia

A questo punto, dopo aver favorito il distacco con l’olio e con il vapore, potete procedere con la rimozione delle extension ciglia. Tenendo tra il pollice e l’indice l’angolo esterno delle extension dovete, con molta cautela e delicatezza, tirare verso il basso e verso l’interno, come a voler sfilare l’applicazione. L’attaccatura tra le ciglia finte e quelle naturali, già ammorbidita dalle tecniche usate in precedenza, tenderà naturalmente a cedere. Una volta tolte, sarà sufficiente rimuovere la colla rimasta sulla palpebra con un po’ di latte detergente. Questo metodo, che prevede due step preliminari, è sicuramente più lungo e complicato di quello effettuato tramite un remover. Ma la tecnica con il remover è per mani esperte e un prodotto sbagliato può non sciogliere la colla e provocare bruciore all’occhio.

Armatevi di pazienza

Se temete di fare dei danni togliendovi le extension ciglia da sole a casa, non vi resta che armarvi di tanta pazienza. Le extension alla fine cresceranno e cadranno da sole seguendo il naturale ciclo di crescita delle ciglia. Un ultimo consiglio: non lasciatevi sopraffare dalla tentazione di tagliarle: non farebbe altro che danneggiare in modo serio le ciglia naturali.



Creme solari per pelli acneiche
Skincare

Creme solari per pelli acneiche, quali scegliere

Make-up natural looking
Make up

Make-up natural looking, ecco come ricreare un look naturale

Gloss rossetti e balm
Make up

Gloss, rossetti e balm: i 5 migliori prodotti per le labbra del 2021

Scottature solari migliori creme da usare per dare sollievo alla pelle
Skincare

Scottature solari: le 5 migliori creme da usare per dare sollievo alla pelle

5 acconciature per l'estate che potete fare da sole
Hairstyle

5 acconciature per l’estate che potete fare da sole

Mento sfuggente, come correggerlo
Skincare

Mento sfuggente, come correggerlo?

Trucco semipermanente occhi
Make up

Trucco semipermanente occhi: cos’è, quanto costa e quanto dura

Prodotti per il corpo Lush
Skincare

Prodotti per il corpo Lush, quali provare assolutamente