Torta salata alle cime di rapa

Una torta salata facile da preparare, ricca di gusto e sapore.

quiche ai friarielli

Croccante, gustosa e facile da preparare – cosa si può desiderare di più da una quiche?

Le cime di rapa sono un ortaggio autunnale, dalle note amarognole ma gustosissime e molto adatte a questo tipo di preparazione. Il gustoso sapore della sfoglia, da dorare a puntino in forno, esalta al meglio il particolare aroma di questa verdura, economica e facilissima da preparare.

La preparazione di questa torta prevede una sbollentatura preventiva delle cime, per togliere l’eccessiva amarezza, e una ripassata delle stesse in padella con olio, aglio e peperoncino in polvere, per insaporirle. Le verdure, una volta pronte, verranno sminuzzate e amalgamate alla morbida ricotta, opportunamente condita con sale, pepe e noce moscata, e all’uovo, che aiuterà il composto a essere omogeneo e compatto quando taglierete la vostra torta.

Come tutte le torte salate, anche la nostra quiche alle cime di rapa può essere preparata in svariati modi: può essere aperta, e utilizzare quindi solo un disco di pasta sfoglia come base; può essere una crostata salata, e quindi avere le tipiche striscioline disposte a griglia sopra il ripieno; oppure può essere “a tappo”, come una sorta di torta pasqualina, dove il ripieno saporito è racchiuso da un guscio croccante formato da due dischi di pasta sfoglia; può, infine, essere più rustica, utilizzando una pasta sfoglia di tipo integrale, ormai diffusa in commercio.

Ecco, dunque, la ricetta per questa saporita torta salata, ottima calda, ancor più deliziosa se mangiata il giorno dopo!

  • Resa: 4 fette ( 4 Persone servite )
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 40 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • 2 dischi pasta sfoglia già pronta
  • 500 grammi cime di rapa
  • 250 grammi ricotta vaccina
  • 1 uovo leggermente sbattuto
  • 80 grammi parmigiano grattugiato
  • 1 spicchio aglio in camicia, schiacciato
  • sale e pepe q.b.
  • peperoncino in polvere q.b.

Preparazione

  1. Sbollentate le cime di rapa in abbondante acqua non salata per circa dieci minuti fino a che sia le foglie, sia i gambi non risulteranno teneri. Scolate le verdure e saltatele in padella per qualche minuto con un po’ d’olio ed uno spicchio d’aglio in camicia schiacciato.
  2. Scolate le verdure dall’olio, togliete l’aglio e lasciate raffreddare. Una volta tiepide, sminuzzate gambi e foglie con un coltello da cucina.
  3. Mettete in una ciotola la ricotta, il parmigiano grattugiato, l’uovo sbattuto, poco sale (il composto è molto saporito), pepe e, se gradite il piccante, il peperoncino in polvere. Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi incorporate le cime sminuzzate e amalgamate il tutto.
  4. Prendete il disco di pasta sfoglia, completo della carta da forno, e foderate una teglia con cerchio da 22-24 cm. Versate all’interno della pasta il composto di formaggio, uova e verdure, quindi coprite con il secondo disco di pasta sfoglia, avendo cura di sigillare bene le estremità.
  5. Bucherellate la superficie della vostra torta salata con i rebbi di una forchetta (questo servirà a fare uscire l’umidità delle verdure durante la cottura in forno)
    Infornate a 180° gradi per 35-40 minuti. La torta salata è ottima sia calda, che tiepida. Buon appetito!


Vedi altri articoli su: Cosa Cucino Stasera | Ricette veloci |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *