Torta con okara di mandorle

Una torta da credenza deliziosa preparata con l'okara di mandorle, ovvero con ciò che resta dalla preparazione del latte di mandorle fatto in casa.

Torta con okara di mandorle e cioccolato
Torta con okara di mandorle e cioccolato.

Preparare in casa il latte di mandorle è facilissimo, poco impegnativo e alla portata di tutti.

Ciò che resta dalla spremitura delle mandorle si chiama okara e, ai fini del latte di mandorle stesso, rappresenterebbe uno scarto.

Solo idealmente però! Infatti l’okara, essendo a tutti gli effetti un concentrato di mandorle, è un ingrediente da poter riutilizzare in cucina per la preparazione di piatti sia dolci che salati.

Oggi prepariamo insieme una golosa torta di okara di mandorle e cioccolato fondente.

Essendo state private della maggior parte dei loro oli, le mandorle dell’okara non sono ricche di nutrienti come quelle al naturale, quindi per preparare questa ricetta al meglio, per avere un risultato delizioso, è necessario aggiungere dell’olio di semi.

Ecco allora la ricetta facile e veloce per un golosissimo e ghiotto riciclo!

  • Resa: 1 torta da 24 cm ( 4 Persone servite )
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 35 minuti

Ingredienti

  • 200 grammi cioccolato fondente
  • 4 uova
  • 100 grammi zucchero
  • 30 grammi farina 00
  • 60 grammi olio di semi
  • mandorle a lamelle

Preparazione

  1. Ripassate l’okara di mandorle nel tritatutto per renderlo più fine.
  2. Fate fondere il cioccolato a bagnomaria.
  3. Con le fruste elettriche montate per circa 15 minuti i tuorli insieme allo zucchero per avere un composto chiaro e ben gonfio.
  4. Sempre sbattendo, a velocità bassa, unite a filo il cioccolato fuso (a temperatura ambiente), l’olio, la farina e l’okara di mandorle.
  5. Montate a neve ben ferma gli albumi e uniteli all’impasto con delicatezza.
  6. Imburrate e infarinate uno stampo a cerniera di 24 cm, versateci l’impasto, decorate con le mandorle a lamelle e infornate in forno già caldo a 160° per 35 minuti.
  7. Sfornate la torta, fatela raffreddare e servite.


Vedi altri articoli su: Fatto In Casa | Ricette Dolci e Dessert |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *