Pasta con lenticchie piccanti

Se volete gustare un primo piatto fumante e saporito per riscaldarvi nelle giornate invernali, ecco la ricetta giusta: pasta con lenticchie piccanti!

Pasta con lenticchie piccanti
La pasta con lenticchie piccanti è pronta da assaporare bella fumante!

La ricetta della pasta con lenticchie piccanti è veloce e facile da realizzare, ideale per una cena improvvisata con amici oppure quando si ha poco tempo a disposizione da passare ai fornelli, ma non si vuole rinunciare ai sapori della buona tavola.

Questo piatto può essere preparato con lenticchie in scatola già lessate e pronte all’utilizzo oppure con lenticchie secche messe a bagno in acqua fredda per almeno un paio di ore e poi lessate.

Le lenticchie si possono cuocere anche un paio di giorni prima: una volta cotte si passano sotto acqua fredda e poi si conservano nel frigorifero dentro un contenitore a chiusura ermetica.

Le lenticchie si fanno insaporire con aglio, rosmarino e peperoncino a piacere: se si è amanti del piccante si può abbondare.

Quindi si bagnano o con un paio di mestoli della loro acqua di cottura tenuta da parte oppure con l’acqua dove sta cucinando la pasta.

Infine la pasta cotta al dente si trasferisce nella padella, si lascia insaporire per qualche minuto e poi si serve in tavola bella calda.

Se desiderate che la pasta con lenticchie piccanti sia brodosa, aggiungete ancora un poco di acqua di cottura della pasta o delle lenticchie mentre la fate insaporire nella padella. Se invece preferite che la pasta sia più asciutta, non aggiungete altra acqua e fate addensare il fondo di cottura nella padella.

Potete usare anche dell’ottimo brodo vegetale bollente in alternativa all’acqua di cottura di pasta o lenticchie.

Usate pasta corta e rigata per la preparazione del piatto: io ho usato i garganelli e il risultato è stato eccezionale!

Servite la pasta con lenticchie piccanti in fondine di terracotta in modo che mantenga il calore più a lungo.

Potete anche proporre la pasta con lenticchie piccanti anche in estate e servirla fredda condita con un filo di olio extravergine di oliva.

Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche la crema di lenticchie.

  • Resa: 2 Persone servite
  • Preparazione: 5 minuti
  • Cottura: 15 minuti

Ingredienti

  • 200 gr. pasta corta
  • 250 gr. lenticchie lessate
  • 2 cucchiai olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino rosmarino tritato
  • 1 cucchiaino peperoncino piccante secco e sbriciolato
  • 2 spicchi d’aglio
  • sale rosa

Preparazione

  1. Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua. Portatela a bollore. Nel frattempo versate l’olio extravergine di oliva in una padella antiaderente e unite gli spicchi di aglio pelati e tagliati a dadini.

  2. Fate imbiondire l’aglio e aggiungete il peperoncino piccante secco e sbriciolato.

  3. Poi unite anche il rosmarino tritato.

  4. Lasciate insaporire per un paio di minuti a fiamma bassa.

  5. Nel frattempo l’acqua avrà raggiunto il bollore, salatela e tuffateci la pasta. Contemporaneamente aggiungete le lenticchie lessate nella padella insieme ad un paio di mestoli della loro acqua di cottura. Se invece utilizzate quelle in scatola, bagnate con un paio di mestoli dell’acqua di cottura della pasta.

  6. Mescolate e continuate la cottura per 5 minuti.

  7. Nel frattempo la pasta si sarà cotta al dente. Prelevatela con una schiumarola forata e, senza sgocciolarla, versatela direttamente nella padella con le lenticchie. Bagnate con un mestolo o due dell’acqua di cottura della pasta.

  8. Mescolate bene la pasta a fiamma media in modo che si amalgami e si insaporisca con le lenticchie piccanti.

  9. Distribuite la pasta con lenticchie piccanti in fondine di terracotta individuali e servitela bella fumante. Buon appetito!!!


Vedi altri articoli su: Cosa Cucino Stasera | Ricette a base di legumi | Ricette Primi Piatti | Ricette vegane | Ricette vegetariane |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *