Frittura di asparagi con salsa

L'ortaggio protagonista della primavera, adatto per ogni tipo di cottura. Questa versione fritta si insaporisce se accompagna da una salsa light.

Frittura di asparagi
Frittura di asparagi.

Gli asparagi sono l’ortaggio protagonista della primavera, germogli giovani e teneri che spuntano con l’arrivo della bella stagione e che simboleggiano il risveglio della natura.

Lungo, affusolato, cicciotto, selvatico, coltivato, verde, bianco o violaceo: sono tutti aggettivi che spesso associamo agli asparagi, ortaggi più graditi tra quelli protagonisti dell’inverno.

Questa pianta di cui si usano per lo più le punte, è prediletta dagli amanti del risotto e delle uova, dato che in entrambi gli abbinamenti il sapore dolce e allo stesso tempo pungente ben si sposa.

Possono essere verdi, dolci e dall’aroma che ricorda l’erba appena tagliata, oppure bianchi, dal sapore così delicato e fine che si possono mangiare anche crudi, in carpaccio.

Gli asparagi sono poco calorici (29 cal/100 g) e ricchi di acido folico (vitamina del gruppo B) e di asparagina, sostanza che aumenta la resistenza alla fatica. Hanno proprietà antiossidanti, diuretiche, disintossicanti. 

Possiamo cucinare gli asparagi in tanti modi diversi preparando ottime ricette per aprire il menu con sfiziosi antipasti o deliziare i palati con raffinati primi, o delicati ma gustosi secondi light.

Possiamo cuocere gli asparagi al vapore e poi ridurli in poltiglia come per i bignè alla crema di asparagi e capperi. Oppure lessarli e quindi passali in forno per preparare le lasagne agli asparagi e prosciutto cotto o saltali in padella.

Gli asparagi fritti sono una deliziosa alternativa per un contorno gustoso a base di verdura. La preparazione di questo secondo piatto è piuttosto semplice, dato che non richiede passaggi lunghi o complicati. Arricchiti con formaggio e prosciutto a fette sono l’idea giusta, se siete alla ricerca di un’idea sfiziosa per servire gli asparagi. Oppure, per renderli ancora più gustosi potete provare a sostituire il prosciutto cotto con la pancetta arrotolata.

Dopo averli cotti, si consiglia di conservare al caldo gli asparagi, ma di consumarli a breve dopo averli preparati in modo da gustarli al meglio. La stessa ricetta può essere seguita anche per preparare gli asparagi bianchi dal sapore, molto più delicato rispetto a quelli verdi.

  • Resa: 4 Persone servite
  • Preparazione: 25 minuti
  • Cottura: 15 minuti

Ingredienti

  • 1 cucchiaio menta
  • pane grattato
  • 2 uova
  • 200 grammi maionese
  • olio di arachidi
  • 1 cucchiaio parmigiano
  • 50 grammi yogurt intero
  • 500 grammi asparagi

Preparazione

  1. Tagliare la parte dura dei gambi degli asparagi, conservando solo le punte.
  2. Lavare le punte delicatamente, per non sciuparle, e cuocerle in abbondante acqua bollente salata per circa 8 minuti.
  3. Sgusciare le uova in un piatto fondo e sbatterle leggermente con un cucchiaio di parmigiano reggiano grattugiato.
  4. Versare abbondante pangrattato in un altro piatto. Impanare le punte di asparagi, immergendole, 1 per volta, prima nel composto di uova sbattute e, successivamente, nel pangrattato.
  5. Friggere gli asparagi, pochi alla volta, in abbondante olio di semi di arachidi bollente per circa 5 minuti, in più riprese, finché risulteranno ben dorati e croccanti.
  6. Sgocciolarli su carta assorbente da cucina con un mestolo forato e salarli.
  7. Per la salsa mescolare la maionese e lo yogurt in una ciotolina.
  8. Aggiungere 1 cucchiaio di menta tritata. Si può sostituire la menta con altre erbe aromatiche, a piacere, come prezzemolo, maggiorana o erba cipollina.
  9. Trasferire gli asparagi in un piatto da portata e portarli in tavola, accompagnandoli con la salsa in una ciotolina a parte.


Vedi altri articoli su: Cosa Cucino Stasera | Fatto In Casa | Ho fame | Ricette Antipasti | Ricette con asparagi | Ricette Contorni | Ricette Estive | Ricette Secondi Piatti | Ricette vegetariane | Ricette veloci |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *