Frittata con asparagi

Un piatto veloce per portare in tavola tutto il gusto degli asparagi, un ingrediente della primavera ricco di acido folico e proprietà

frittata di asparagi
frittata di asparagi

Arrivano sulla nostra tavola gli asparagi ed è subito festa perché sono il punto d’incontro di tre caratteristiche che rendono un ingrediente perfetto: versatilità, gusto e benessere. E poi vi spieghiamo anche come pulirli

Le ricette

Gli asparagi sono perfetti per preparare gustose vellutate, primi piatti a base di pasta o riso, in accompagnamento a carne, pesce o verdure, ma sono anche perfetti al naturale, conditi con solo sale, olio e qualche goccia di limone.

Proprietà nutritive

Contengono molte vitamine, sali minerali e una grande quantità di acido folico. Aiutano inoltre a depurare l’organismo e a drenare i tessuti. Unica controindicazione è la possibilità di sviluppare un odore sgradevole dell’urina. Stando a uno studio inglese quest’odore caratteristico è prodotto da tutte le persone che consumano asparagi ma rilevato solo dal 40% delle persone e tale capacità sia dunque una ipersensibilità olfattiva.

  • Resa: 4 Persone servite
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • 300 grammi asparagi verdi
  • 4 uova
  • 100 grammi parmigiano reggiano grattugiato
  • sale e pepe
  • olio extra vergine d’oliva

Preparazione

  1. Mondare e lavare gli asparagi, e sbollentarli per un paio di minuti in abbondante acqua.
  2. Nel frattempo, sbattere le uova con il parmigiano, il sale e il pepe.
  3. In una padella, scaldare un filo di olio. Aggiungere gli asparagi tagliati a rondelle e farli insaporire. Unire il composto di uova e mescolare. Far rapprendere a fiamma viva per qualche minuto.
  4. A metà cottura girare la frittata con un piatto o un coperchio e far cuocere dall’altro lato per un altro paio di minuti.


Vedi altri articoli su: Cosa Cucino Stasera | Ho fame | Ricette con asparagi | Ricette Light | Ricette Piatti Unici | Ricette senza glutine | Ricette veloci |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *