Crocchette di riso al curry e zucchine

Curry, riso e zucchine: tre semplici ingredienti per realizzare un piatto goloso e appetitoso che piacerà a tutta la famiglia.

Crocchette di riso al curry e zucchine
Le crocchette di riso al curry e zucchine sono pronte per essere assaporate!

Le crocchette di riso al curry e zucchine sono un secondo piatto davvero unico e stuzzicante, molto gustoso. Dorate e croccanti fuori, hanno un cuore soffice e una fragranza unica, intensa e calda. Piaceranno a tutti i vostri commensali e soprattutto ai bambini che mangeranno senza alcuna difficoltà anche le verdure.

Per realizzare le crocchette potete utilizzare un classico riso Roma oppure un profumato riso Thaibonnet o ancora un fragrante e gustoso riso Basmati. Qualsiasi riso adoperiate, l’importante è scolarlo qualche minuto prima del tempo di cottura indicato sulla confezione: in questo modo i chicchi rimarranno ben staccati uno dall’altro e risulteranno golosamente croccanti.

Il curry arricchisce le crocchette con una nota esotica molto gradevole e con una fragranza intensa che si sposa bene con il sapore dolce e delicato delle zucchine e del riso.

L’impasto delle crocchette deve avere una consistenza morbida ma essere abbastanza sodo da riuscire a formare le crocchette. Se durante la preparazione dovesse risultare troppo morbido, aggiungete altro pangrattato fino a raggiungere la consistenza desiderata.

Servite le crocchette di riso al curry e zucchine calde o tiepide per assaporarne appieno saporosità e aroma insieme a una fresca insalata mista di stagione condita con salsa Citronette (preparala col Bimby) e a fettine di pane al sesamo o di pane ai semi di girasole.

  • Resa: 4 Persone servite
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 30 minuti

Ingredienti

  • 250 gr. riso lessato
  • 250 gr. zucchine
  • 2 cipollotti freschi
  • 2 cucchiai olio extravergine di oliva
  • 1 uovo intero
  • 1 cucchiaino maggiorana fresca o essiccata
  • 2 cucchiai curry in polvere rasi
  • sale rosa
  • brodo vegetale
  • pangrattato
  • olio per friggere

Preparazione

  1. Pelate i cipollotti e tagliateli a rondelle spesse utilizzando anche la parte soda del gambo verde. Metteteli in una padella insieme a 2 cucchiai di olio extravergine di oliva.

  2. Fateli appassire leggermente a fiamma bassa e poi unite le zucchine lavate e tagliate a pezzettini insieme alla maggiorana.

  3. Spolverizzate con sale rosa, mescolate e lasciate insaporire per un minuto. Quindi aggiungete 2 mestoli di brodo vegetale bollente.

  4. Lasciate cuocere finché il fondo di cottura non si sarà asciugato. Mescolate spesso durante questa operazione e aggiungete altro brodo vegetale bollente se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo.

  5. Nel frattempo rompete l’uovo in una terrina. Condite con sale rosa. Sbattete con una forchetta e aggiungete il curry.

  6. Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungete il riso lessato e ben scolato e fatelo incorporare al composto di uova e curry.

  7. Unite le zucchine.

  8. Mescolate e aggiungete il pangrattato.

  9. Fate amalgamare gli ingredienti: dovete ottenere un composto sodo ma soffice, quindi aggiungete il pangrattato fino ad ottenere la consistenza desiderata.

  10. Prelevate un poco di composto alla volta e formate delle palline della misura desiderata schiacciandole poi leggermente sui 2 lati opposti. Passatele nel pangrattato da tutti i lati. Fate questa operazione fino ad esaurimento del composto.

  11. Versate abbondante olio per friggere in una padella. Fatelo scaldare ed immergetevi le crocchette. Fatele dorare prima da un lato e poi dall’altro.

  12. Una volta cotte e dorate, sgocciolatele e trasferitele sopra ad un piatto foderato con carta assorbente da cucina in modo che perdano l’eccesso di unto.

  13. Disponete in bella vista su di un piatto da portata le crocchette di riso al curry e zucchine. Servite in tavola e buon appetito!!!


Vedi altri articoli su: Polpette e crocchette | Ricette con Zucchine | Ricette Secondi Piatti | Ricette vegetariane |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *