Asparagi in padella

Un contorno semplice, veloce e saporito per gustare gli asparagi e godere appieno della loro bontà. Usateli per accompagnare piatti di carne leggeri e delicati, pesce alla griglia o formaggi freschi di capra.

Asparagi in padella
Asparagi in padella.

Tra gli ortaggi da fusto, come il sedano e il finocchio, gli asparagi sono sicuramente i più pregiati e anche i più adatti per preparare, arricchire o guarnire moltissimi piatti eleganti e raffinati.

Tuttavia, è bene ricordare che questa verdura è così salutare (pochissime calorie e grande ricchezza di fibre e di vitamine) che sarebbe un peccato relegarla a semplice ingrediente di altre ricette, seppur deliziose.

Gli asparagi sono infatti un contorno genuino e buonissimo e, in primavera, quando sono nel pieno della loro stagionalità, andrebbero consumati quotidianamente! Oltre alla cottura a vapore, o al cartoccio, ottimi sono anche cotti in padella.

Gli asparagi in padella possono essere preparati e serviti affettati, dividendo il gambo dalle punte, oppure interi se sono particolarmente teneri.

Da provare:

Asparagi al cartoccio

Uova e asparagi nel peperone

Torta salata con asparagi e salvia

Asparagi e uova

Asparagi al forno

  • Resa: 4 Persone servite
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 20 minuti

Ingredienti

  • 2 mazzi asparagi
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 peperoncino secco
  • 2 cucchiai olio extra vergine d’oliva
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • sale

Preparazione

  1. Pulite gli asparagi raschiando la parte finale del gambo con l’aiuto di un pelapatate.
    Tagliate ed eliminate la parte più dura e legnosa del gambo, quindi sciacquate gli asparagi e tamponateli con un panno da cucina.
  2. Schiacciate lo spicchio d’aglio con una forchetta e mettetelo in una padella larga e bassa insieme al peperoncino e all’olio: fate imbiondire per 2 minuti, quindi unite gli asparagi e saltateli.
  3. Bagnate con il vino bianco, coprite con un coperchio e fate cuocere a fiamma media per 15 minuti.
  4. Togliete il coperchio e continuate la cottura per altri 5 minuti affinché il liquido in eccesso asciughi. Salate e servite.


Vedi altri articoli su: Ricette con asparagi | Ricette Contorni | Ricette vegane | Ricette vegetariane |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *