Pantaloni a palazzo lunghi e corti: a chi stanno bene

I pantaloni a palazzo lunghi e corti sono una delle tendenze moda più glamour del momento. Ecco come sceglierli e indossarli!

Pantaloni a palazzo lunghi e corti
Pantaloni a palazzo lunghi e corti H&M, Zara e Mango.

Da un paio di stagioni, i pantaloni a palazzo spopolano sulle passerelle e nello streetwear. Proposti in versione lunga e corta, sono diventati un vero e proprio must have. Ma a chi stanno bene?

Scoprite qui come scegliere il modello più adatto a voi e come abbinarlo per un look di tendenza.

A chi stanno bene i pantaloni a palazzo

Pantaloni a palazzo classici Stradivarius
Pantaloni a palazzo lunghi con vita alta di Stradivarius.
I pantaloni a palazzo lunghi classici (con vita alta e gambe larghe e morbide) sono un vero e proprio passepartout perché stanno bene a tutte.

Se l’altezza non vi fa difetto, slanciano la figura. Al contrario, se dalla vostra avete molti centimetri, riproporzionano la silhouette.

Un altro vantaggio del taglio comfy e delle linee fluide è il fatto che mascherano gambe tornite o all’opposto molto magre. I pantaloni a palazzo lunghi con vita alta sono perfetti anche se siete perennemente in lotta con qualche centimetro in più (vero o presunto) sulla pancia e sui fianchi. In questo caso, i modelli che fanno al caso vostro sono quelli con pinces e tasche laterali. E quelli con la vita bassa? Meglio evitarli se l’altezza non è il vostro punto di forza e se avete un fisico a clessidra.

Anche i pantaloni a palazzo corti o culottes hanno una vestibilità versatile, ma è necessario fare un po’ più di attenzione. In linea di massima, se siete alte non ci sono controindicazioni. Invece, se non potete sfoggiare molti centimetri è meglio optare per modelli con la vita alta. Infine, il consiglio per chi ha una fisicità morbida è di puntare su pantaloni a palazzo corti, leggermente svasati al fondo.

Come si abbinano i pantaloni a palazzo

Pantaloni a palazzo corti OVS
Pantaloni a palazzo corti OVS con vita alta e leggermente svasati.
I pantaloni a palazzo lunghi e corti consentono di creare tanti look perfetti per il giorno e per la sera, per l’ufficio e il tempo libero come per una occasione elegante.

In linea generale, se i centimetri vi fanno difetto, è consigliabile indossarli con un paio di scarpe con il tacco. Potete optare per pump e décolleté, sandali oppure per stivali e stivaletti.

Se siete alte, via libera anche all’abbinamento casual-chic con sneakers e stringate. Per rendere l’effetto ancora più glamour, potete indossare un calzino corto colorato e/o con fili luccicanti.

I pantaloni a palazzo stanno bene con bluse iperfemminili e camicie taglio uomo, così come con top e maglioni. Per completare l’outfit, potete scegliere un blazer e una giacca doppiopetto (anche mannish style), un giacchino corto oppure un giubbotto di jeans o di pelle.

Per quanto riguarda l’abbinamento dei colori, una regola non scritta consiglia di abbinare i pantaloni a palazzo lunghi e corti in tinta unita con maglie a fantasia e viceversa. Non ci sono controindicazioni per il tone sur tone, invece meglio evitare accostamenti chiassosi.


Vedi altri articoli su: Abbigliamento | Cosa mi metto |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *