Trucco sposa: alla ricerca del rossetto perfetto

La ricerca del rossetto perfetto è una delle priorità nel trucco della sposa, scopriamo come sceglierlo.

Rossetto sposa
Rossetto sposa.

Maggio è sicuramente il mese delle spose, vestito e makeup sono senz’altro due aspetti molto importanti e quelli che richiedono maggiore cura.

Nel trucco, uno dei dettagli a cui prestare più attenzione è la scelta del rossetto, che racconta molto della personalità della sposa e che non ha più regole precise da seguire.

Il nude

Rossetto nude
Rossetto nude sposa.
Il grande classico, il rossetto nude è di sicuro il rossetto più utilizzato nel makeup sposa: dona praticamente a tutte, è facile da ritoccare, eventuali sbavature non sono drammatiche e completa con eleganza sia i look più semplici che quelli più raffinati e complessi.
Si fa però presto a dire nude… dai beige chiarissimi ai malva, le sfumature dei rossetti color nudo sono davvero tantissime e per trovare quella più adatta può essere necessario provare diverse shade.

Anche la texture è importante. Quelle cremose e lucide, dal comfort assoluto, sono perfette per enfatizzare labbra sottili, mentre quelle mat assicurano un’ottima tenuta e sono più indicate per labbra importanti.

Tra i nuovi Dessert à Lèvres di Neve Cosmetics sono disponibili tante tonalità my lips but better, cioè quelle nuances che sono simili al colore naturale delle labbra, ma le rendono più piene e belle.

Il gloss

Da solo o sopra il rossetto, il gloss è il prodotto da tenere sempre a portata di mano. Accende di bagliori le labbra e dà luminosità al makeup, anche dopo ore di sorrisi e brindisi.

È un olio labbra nutriente con estratto di arancia e dal finish lucido il nuovo Lip Oil della Summer Collection, in edizione limitata, di Kiko.

Unisce colore, effetto glossy e super idratazione il nuovo Clinique Pop Splash Lip Gloss + Hydration, il gloss dalla formula leggera e brillante che regala alle labbra anche un tocco di colore, oltre a una profonda idratazione.

Colore

Chi l’ha detto che il giorno delle nozze non si può osare? Sono caduti i tabù che dicevano di evitare i rossetti troppo colorati e, in assoluto, il rosso. Oggi possiamo scegliere il colore che più ci piace senza tanti problemi.

Vale sempre la regola generale che vuole una certa armonia tra occhi e labbra e che, di norma, a una bocca importante si associa un makeup occhi più discreto, e viceversa.

È di un bel rosso opaco il nuovo Joli Rouge Velvet di Clarins, il rossetto con una formula idratante, arricchita con estratto di salicornia bio e olio di albicocca, che assicura un perfetto risultato opaco, senza seccare le labbra.

Per un risultato impeccabile, a lunga durata e senza timore di sbavature, è perfetto il Cream Lip Stain Mat – Rouge velouté sans transfert Mat di Sephora, da scegliere -perché no?- in una bella tonalità ciclamino.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *