Pizzo chantilly: l’abito da sposa 2018

Ami il pizzo, ma non sai che stile scegliere per il tuo Abito da Sposa? Tra questi 10 meravigliosi modelli troverai quello perfetto per te!

modello A abito da sposa pizzo
Modello principessa.

Quando mancano circa 8 mesi dalla data delle nozze, tutte le spose si dedicano all’attività preferita che aspettavano dal giorno della proposta: la ricerca dell’abito più bello in assoluto… l’abito perfetto.

C’è chi preferisce un abito di seta Mikado più rigido e croccante, chi invece cede al fascino dello chiffon, altre invece, quelle più romantiche e sognatrici, non riescono fare a meno dell‘elegante pizzo chantilly.

Quando si decide che il pizzo è l’oggetto del desiderio, è molto importante scegliere un filato di ottima qualità, sia perché è immediatamente visibile e sia perché risulta morbido e leggero al tatto.

Abito da Sposa in pizzo chantilly

Un trend intramontabile infatti, è l’abito da sposa con questo particolare tessuto, molto prezioso, perfetto per qualsiasi stile e modello si voglia avere.

abito da sposa in pizzo
Modello chantal Atelier Eme.

Dall’abito principessa a quello Boho chic, dallo stile Impero a quello corto… se si aggiunge il pizzo chantilly, anche in un piccolo particolare del vestito, tutto l’insieme risulta delicato e meraviglioso!

Si può decidere di utilizzare il pizzo o in tutto l’Abito oppure solo in alcuni particolari. Si tratta infatti di un tessuto molto versatile che permette di realizzare linee semplici e delicate, ma anche corpetti più sensuali e femminili con scollature a V molto profonde.

Un primo stile molto gettonato è quello principesco, con gonne ampie e bellissime decorazioni in pizzo. In questo stile si può giocare con vari tessuti come la seta o il tulle.

Se l’obiettivo invece è quello di sembrare eteree e immerse in un tempo non definito lo stile bucolico, fatto con disegni floreali preziosi è quello perfetto per voi. Gonne ampie, ma morbide con corpetti in pizzo e splendide rifiniture sempre in pizzo.

Abiti da Sposa Colet,
Abito da Sposa Colet, con pizzo effetto tattoo.

Molto in voga è lo stile Boho chic, che ricorda un pó anche quello retrò, dalle linee morbide e sensuali

Una donna provocatrice potrà invece indossare un abito dal taglio sirena e giocare molto sulle trasparenze e sul vedo non vedo, oppure preferire un abito glamour asimmetrico o divertirsi con un fresco abito corto con maniche in pizzo.

Lo stile barocco, interamente in pizzo ma con maniche a sbuffo e colletto, strizza un pó l’occhio a quello espressamente romantico con meravigliose gonne in tulle e decorazioni in pizzo effetto tattoo.

Ultimo modello, perfetto per i matrimoni serali è quello scivolato in georgette, con dettagli precisi e studiati per impreziosire una linea apparentemente semplice e chic.


Vedi altri articoli su: Abiti da sposa |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *