Come scegliere il mese giusto per il matrimonio

Scegliere la data delle proprie nozze è una decisione molto importante: qualche consiglio su come orientarsi

Come scegliere quando sposarsi? Pensate ai vostri impegni, ma sopratutto a cosa vorrete ricordare per tutta la vita
Come scegliere quando sposarsi? Pensate ai vostri impegni, ma sopratutto a cosa vorrete ricordare per tutta la vita
  • Come scegliere quando sposarsi? Pensate ai vostri impegni, ma sopratutto a cosa vorrete ricordare per tutta la vita

Ogni coppia ha la sua stagione preferita: c’è chi ama il caldo dell’estate, chi preferisce il clima mite e allegro della primavera, chi invece desidera immergersi nei colori vivaci e profondi di un matrimonio in autunno e c’è chi invece impavido non teme il freddo dell’inverno e predilige il bianco della neve o il rosso del Natale.

Criteri per scegliere la stagione delle nozze

Il primo criterio è la temperatura. In estate generalmente fa più caldo, anche se ultimamente non è così certo. Infatti è capitato che ottobre o novembre avessero temperature più alte rispetto a giugno e luglio. Per questo motivo la scelta del mese non dovrebbe dipendere esclusivamente dal sole o dal caldo bensì da altri fattori. Tra questi indubbiamente i colori della natura, se si amano il bordeux, il vinaccio, il giallo, l’arancione, il marrone, il prugna e il viola allora i mesi giusti sono settembre e ottobre. Viali alberati, foliage colorati che esplodono nella loro bellezza. Infine valutate bene gli impegni vostri e dei vostri cari e le tempistiche di consegna della casa se avete deciso di comprarla. Se vi siete innamorate di una location, ad esempio un agriturismo per sposarvi in mezzo alla natura, sarà meglio evitare la stagione invernale.  Prima di scegliere la data delle vostre nozze rispondete a questa domanda: quale atmosfera vorrete ricordare per tutta la vita? Quella gioiosa della primavera, quella frizzante dell’estate, il romantico autunno o il surreale inverno?

Matrimonio in autunno

Proprio l’agriturismo, il casale, le masserie o originali Country House, con vasti spazi all’aperto a contatto con la natura, sono la location ideale per un matrimonio in autunno. Per chi sceglie questo periodo è indispensabile individuare una struttura che abbia anche una ampia sala interna, in quanto i temporali improvvisi sono molto frequenti. Gli allestimenti dovranno riprendere necessariamente i colori di questa stagione. Idee in più: usare al posto dei petali splendide foglie rosse, uno scialle sarà un caldo cadeau da distribuire alle dame invitate al ricevimento, e prevedere nel buffet di dolci, mele caramellate e tiepide torte di frutta servite con te e cioccolata calda. Fiore consigliato per il vostro bouquet autunnale: la calla color vinaccio.

Matrimonio d’Estate

Se invece desiderate apparire nell’album fotografico un po’ abbronzata, indossare un abito scollato e ai piedi calzare degli splendidi sandalo gioiello l’estate è la stagione giusta per voi! La location perfetta sarà uno splendido ristorante sul mare per godere così della fresca brezza marina e di panorami mozzafiato offerti dalla luce del tramonto. Anche la montagna potrebbe essere un’idea gradita ai vostri ospiti, che si lasceranno alle spalle le afose temperature di città. Un cadeau apprezzato da tutti gli invitati saranno le infradito da indossare sulla spiaggia per camminare agevolmente e divertirsi con le onde del mare. Fiore consigliato per il vostro bouquet estivo: le meravigliose peonie!

Il Bianco Inverno

Le idee più romantiche e caratteristiche per i vostri allestimenti sono offerte dall’inverno: colori quali il verde, il rosso oppure il bianco della neve o l’argento del ghiaccio faranno da cornice al vostro giorno in questa magica atmosfera surreale. L’abito della sposa sarà arricchito da dettagli quali pellicciotti, guanti o cappelli di velluto. Ricordate che se lo sposo decide di indossare il Tight il galateo vieta assolutamente l’uso del cappotto e di qualsiasi altro soprabito. Se siete una coppia glamour potreste optare per un loft o di location che dispongono di giardino di inverno. Osate un po’ e arricchite il vostro bouquet invernale con lucenti dettagli in swarovski.

L’allegra Primavera

Se siete invece una sposa gioiosa, allegra e amate i colori allora la primavera è la vostra stagione. Gli allestimenti saranno variopinti, ricchi di tonalità vive quali il giallo, l’arancione, il violetto. L’acconciatura potrà essere valorizzata da accessori per capelli come un fiore e un nastro, l’abito leggiadro e fresco potrà contenere sfumature di glicine o fantasie di fiori. Le farfalle potrebbero essere il tema ideale per questo periodo così come gli uccellini di carta variopinti da inserire nelle partecipazioni e bomboniere o come allestimento. Il luogo ideale è la campagna, un casale rustico immerso nel verde sarebbe perfetto. Il bouquet primaverile può essere composto da coloratissimi fiori di campo.


Vedi altri articoli su: Ricevimento matrimonio |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *