Bomboniere matrimonio: come utilizzare le piante grasse

Stanca delle solite bomboniere? Scegli una graziosa piantina grassa da dare ai tuoi ospiti, oltre ad essere originale e bella, simboleggia anche l'amore lungo e duraturo.

Bomboniera con piante grasse
Bomboniera con piante grasse.

Spesso gli sposi che organizzano il proprio matrimonio vorrebbero risparmiare su alcuni dettagli per non uscire dal budget preventivato, e decidono così di tagliare alcune voci. Una tra queste è la bomboniera da consegnare agli invitati.

In realtà è emerso da alcuni studi che tutti gli ospiti, quando vanno via dal ricevimento nuziale si aspettano sempre qualcosa… un sacchetto di confetti, un oggetto… insomma un dettaglio “tangibile” che sia ricordo di quella splendida giornata. Per rimediare a questo, le tendenze sul matrimonio vedono come “wedding favors” oggetti utili che richiamino lo spirito della coppia, abbandonando così il design, soprammobili o argenteria, considerati oggi solo spesa futile.

Piante grasse

Personalizzare un vasetto con una frase o con il nome degli sposi.
Personalizzare un vasetto con una frase o con il nome degli sposi.
Tra gli oggetti più gettonati negli ultimi anni, ci sono indubbiamente le bomboniere green, piccole o grandi, comunicano un significato preciso legato alla filosofia degli sposi e al significato del Matrimonio, lungo e duraturo.

Molto belle e resistenti sono le piantine grasse che possono essere composte da cactus di varie dimensioni adagiati all’interno di vasetti colorati o in vetro personalizzati con il nome degli sposi o con una frase rappresentativa.

Alcuni fornitori propongono composizioni particolari con elementi naturali esotici introvabili come l’Ourico (bacca proveniente dall’Honduras) o la Calabas (mini zucca brasiliana).

Sempre nella sezione di bomboniere green che possono diventare piantine grasse, troviamo i Bonsai, meravigliosi “alberi in miniatura”, risalenti all’antica Cina del 700 d.C., che richiama un’antica tecnica di coltivazione, Bon (contenitore) e Sai (coltivare). Inizialmente solo l’élite della società praticò questa tecnica considerandoli poi come regali di lusso, pian piano venne adottata anche in Giappone.

Composizioni di piante grasse

Se si decide di regalare una piantina bisogna poi fare i conti con la composizione del pacchetto. Una bomboniera infatti deve essere confezionata secondo lo stile delle nozze, quindi in modo grazioso, elegante e che richiami il mood del matrimonio per quanto riguarda colori e materiali.

Idea per la bomboniera con le piante grasse.
Idea per la bomboniera con le piante grasse.

In alcuni negozi vengono proposti con buonissimi confetti, ricordando che il prodotto alimentare deve essere ben distinto dalle piante, utilizzando un involucro di plastica per proteggerlo dalla terra.

Se invece si decide sul fai da te, potreste recarvi in un vivaio ben fornito e scegliere non solo la tipologia di piantina, con fiore o senza, la sua dimensione e il significato del singolo prodotto, ma anche il vasetto, se di terracotta o plastica.
Nel caso il vivaio non abbia grande scelta sui vasetti, potreste personalizzarli voi con nastri ad esempio juta e pizzo, oppure acquistare quelli in vasi di plastica e fare un travaso,scrivendo sul vasetto una meravigliosa dedica.

Ultima tendenza è utilizzare queste graziose bomboniere green come Mise en place, in questo caso avrete bisogno di più piantine ed alzatine per creare una bella scenografia, oppure dei bellissimi Kokedama.


Vedi altri articoli su: Bomboniere |

Commenti

  • Alessandro Capuzzo - fotografo

    credo sia una delle idee più originali e utili degli ultimi anni.
    Sono un fotografo di Matrimonio e consigli sposso ai miei futuri sposi, questa soluzione per le bomboniere, in alternativa a noiosi souvenirs che finiranno immancabilmente a prendere polvere.
    Queste bomboniere con la piantina grassa, o mi è capitato di vederne anche con piantine di basilico, fungono anche da segnaposto.

    Consiglio alle future sposine di pensarci ;)

    Alessandro Capuzzo – Fotografo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *