Dentizione neonato: sintomi e rimedi

Il momento in cui spuntano i primi dentini è certamente dolorante per i più piccoli. Ecco sintomi e rimedi per affrontare la fase della dentizione.

dentizione
Come affrontare la dentizione del neonato, sintomi e rimedi.

Forse è la fase meno simpatica per un neonato. Alla parola DENTIZIONE scattano i pianti!

Ecco qui sintetizzati i sintomi e qualche rimedio.

Il primo dentino, tempi e manifestazioni

dentizione
Calendario dei denti da latte.

In realtà pochi sanno che la dentizione inizia già nel grembo materno, ma è rarissimo se non del tutto eccezionale che un bambino nasca con il primo dentino fuori gengiva.

Non esiste una regola fissa su quando facciano capolino i primi dentini, di norma questa primissima “epifania dentina” avviene tra il 4° e il 7° mese ma non è escluso che si arrivi al primo anno d’età.

La sequenza di fuoriuscita dei dentini segue, normalmente, questa cadenza: i primi dovrebbero essere i 2 incisivi centrali inferiori, seguono i 4 incisivi superiori, poi ancora i 2 incisivi inferiori, poi i primi molari, i canini e, infine, i secondi molari.

Quel che è certo è che durante il secondo anno la dentizione procede più speditamente. E al terzo anno d’età il bambino dovrebbe avere tutti i 20 dentini da latte.

Sintomi

Innanzitutto l’infiammazione gengivale che procura al bambino dolore e irritabilità, gonfiore e sensibilità gengivale, difficoltà a dormire, inappetenza, bava e possibile dermatite al viso, febbre leggera e mal di stomaco.

Rimedi, per il neonato e non solo…

Per alleviare le tragedie greche, sareste disposte a tutto? Ecco cosa non deve mancarvi:
1. Qualcosa da mordere, pronto all’occorrenza. Può essere un massaggiagengive, il ciuccio, un fazzoletto di cotone umido tenuto nel freezer per un’oretta o imbevuto con della camomilla non zuccherata per lenire e ottenere un effetto calmante.
2. Un apposito spazzolino in silicone, di quelli che si inseriscono sul dito. Il massaggio gengivale sarà molto gradito!
3. Collanine o cavigliere di ambra. Sembra che questa pietra abbia un effetto antinfiammatorio utile per la dentizione dei neonati.

Non è scientificamente provato ma molte mamme lo hanno utilizzato e confermano l’effetto calmante.


Vedi altri articoli su: Consigli per mamme |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *