Camole in cucina: come eliminarle

Le tarme alimentari le vediamo comparire sotto forma di farfalline in cucina quando inizia la bella stagione. Infestano soprattutto la farina e la pasta.

combattere le tarme alimentari
le tarme alimentari prolificano nei farinacei

Le tarme alimentari, comunemente dette camole sono quelle farfalline che può capitare di vedere svolazzare in cucina quando inizia la stagione calda. Si tratta di insetti che, nella loro forma adulta, sembrano delle farfalline, ma che si possono trovare nelle confezioni di alcuni alimenti anche sotto forma di larva.

Come arrivano a casa nostra

Le tarme alimentari proliferano nelle farine, nei cereali, nella frutta secca, nella pasta e nel riso, ma anche negli alimenti per animali e nelle spezie e siamo proprio noi che le portiamo nelle nostre cucine. Può capitare che acquistiamo alcuni di questi alimenti sfusi o che le confezioni siano danneggiate o bucate, in questo caso il cibo potrebbe essere già infestato dalle uova o dalle larve ed in poco tempo contaminare tutta la dispensa.

Come eliminare le tarme alimentari
combattere le tarme alimentari
Trucchi per combattere le tarme alimentari

La sola soluzione per eliminare le camole è svuotare completamente i mobiletti che contengono i prodotti a rischio ed esaminare tutte le confezioni non sigillate o sottovuoto. Bisogna eliminare tutto quello che è stato contaminato e lavare a fondo tutti i mobiletti dopo aver passato l’aspirapolvere. L’ideale sarebbe avere una pulitrice a vapore, è l’unico modo che garantisce l’eliminazione delle uova che in genere vengono deposte negli spigoli e sono impossibili da vedere. Si possono poi usare i foglietti antitarme del cibo che sono in vendita in confezione doppia nel reparto dei prodotti antitarme. Questi foglietto contengono una sostanza (feromone) che attira i maschi che rimangono attaccati e alla lunga, mancando i maschi non può più esserci riproduzione. I limiti dei foglietti sono diversi, innanzitutto prima che la popolazione maschile sia completamente eliminata e che il ciclo uovo-farfalla già in atto si completi possono passare anche dieci-quindici giorni; in secondo luogo non hanno il potere di allontanare le camole, se ci sono restano, solo non possono moltiplicarsi; infine, ma da non sottovalutare, avete un foglietto applicato all’anta della dispensa con decine di tarme morte e appiccicate che vedrete ogni volta che aprite per prendere qualche prodotto, decisamente sgradevole.

Come prevenire le tarme alimentari

La soluzione ideale, quindi, è quella di un’azione preventiva all’inizio della bella stagione. Innanzitutto bisogna controllare sempre molto bene tutti i prodotti e le confezioni che portiamo in casa e, se è possibile, congelare la frutta secca appena comprata per almeno 24 ore prima di riporla in dispensa. Dotatevi poi di contenitori ermetici di varie dimensioni in cui conservare le farine, la pasta e tutti gli alimenti a rischio, in questo modo se anche un alimento è contaminato la proliferazione avverrà solo all’interno del contenitore e non infesterà tutta la cucina; nei contenitori potete inserire il cibo nelle confezioni, se ci stanno, o direttamente sfuso, ma in questo secondo caso ricordatevi di applicare un’etichetta con la data di scadenza. Le tarme del cibo sono infastidite da alcuni odori come quello dell’alloro, della buccia di arancia, dei chiodi di garofano, della lavanda o della citronella; create il vostro mix preferito e mettetelo in ogni armadietto della cucina. A questo punto, se volete, potete mettere lo stesso i foglietti, ma la loro unica funzione sarebbe quella di verificare la presenza delle tarme, visto che le attirano, e non l’eliminazione.


Vedi altri articoli su: Consigli per la casa |

Commenti

  • enzo

    aiuto….nella dispensa di casa ho trovato i pacchi di pasta attaccati da queste farfalline…ho buttato tutto, ho pulito tutto con acqua e aceto, ho messo piccoli contenitori con buccia d’arancia alloro e fiori di garofano, ma il problema è un altro: nella dispenza affianco avevo pacchi di salsiccia in contenitori sottovuoto anche loro attaccati, li posso recuperare pulendoli o mettendoli in freezer? grazie.

  • Stefania Silvi

    Purtroppo sarebbe meglio non consumare i prodotti che sono stati attaccati dalle camole, nemmeno dopo cottura o congelamento.

  • Franco

    da qualche giorno che trovo qualche farfallina nei stipetti in cucina – faccio presente che dietro i stipetti appesi al muro ce umidità tipo muffa può essere questa la causa oppure potete darmi un consiglio cosa fare grazie

  • nadabimbi

    sto diventando matta con quelle maledette farfalline e quegli schifosi bachi non riesco ad eliminarli, è tutto il giorno che li combatto si sono attaccati al muro e al soffitto, darei fuoco alla casa tanto sono schifata. aiutatemi ad eliminarli. grazie

  • Stefania Silvi

    Purtroppo quando ci si accorge che le camole sono ovunque non resta che svuotare completamente gli scomparti, controllare tutti gli alimenti, anche quelli ancora sigillati ed eliminare tutto quello che è stato attaccato. Una volta fatto questo bisogna eliminare tutte le uova e queste sono sicuramente state deposte anche negli spigoli o nei posti più nascosti. La cosa migliore è utilizzare il vapore, se non possiede una pulitrice a vapore può cercare qualcuno che gliela impresti per un pomeriggio; le temperature elevate distruggeranno sicuramente tutte le uova. Infine bisogna lavare e disinfettare tutti i contenitori e riporli nuovamente con i criteri che abbiamo già detto. In generale l’unico modo di non farle tornare sarebbe riporre tutti i prodotti alimentari in frigorifero.

  • francesca

    ma le tarme del cibo si annidano anche sulle travi di legno? la mia dispensa e in una stanza con travi di legno e non so piu come pulire perche ritornano sempre chi mi puo aiutare?

  • Stefania Silvi

    Sono attirate dal cibo, in particolare pasta pane e farine, ma non solo. In genere depositano le uova negli spazi più riparati degli armadietti della cucina, nelle giunture o dietro i cardini. Se il soffitto offre spazi minuscoli e riparati può essere che si annidino anche lì, ma l’attenzione è da porre sulla conservazione del cibo, perchè se questo non è accessibile, non avendo più nutrimento muoiono.

  • castellano tiziana

    è tremendamente triste combattere con questi insetti e scoprire che si ..perde sempre…aiutooo

  • cri

    Sono una studentessa e sono appena entrata nella mia nuova camera.. prima pulendo ovunque ma da ieri vedo i vermi delle tarme sul soffitto… prima 6…poi altri 4..e stamattina al risveglio altri 4…come faccio????
    Come li stermino??????? :-(

  • Stefania Silvi

    Se i ermi si trovano sul soffitto è difficile che si tratti di tarme del cibo (camole), se il soffitto ha delle travi di legno potrebbero essere delle tarme del legno.

  • Nadia

    Ho combattuto con queste farfalline per circa un anno, ho deciso di buttare tutto ed ho cambiato cucina,ho pulito, disinfettato,stuccato i vari buchi e buchini,imbiancato e a distanza di 6 mesi le ritrovo nella mia bella cucina nuova esattamente nello scolapiatti!!! Non ci posso credere!!!

  • anna

    Combatto da un anno contro queste maledette. Non ho più cibo fuori dai barattoli, infatti non le trovo dentro la dispensa, della quale ho otturato tutti i fori per mensole, ma fuori, tetto, tenda, porte, vagano x la casa. Capita che x diversi giorni non ne veda…penso : è finita! Ed ecco che ne riappaiano 4o5 in una giornata.
    Avevo provato pure con i fazzoletti adesivi ma mi dicono che attira anche quelli da fuori!!!
    Cosa posso fare? Non ne posso più!!!
    Aiuto!!!!

  • clara

    Anna, perchè non provi a sopportarle? In fondo non fanno neanche tanto schifo, mi sembra, a volte penso che magari siamo noi a fare schifo a loro…! Scherzi a parte, va bene controllare gli alimenti e tenere pulito in vista dell’estate, ma sinceramente la paranoia da farfalline da cucina mi sembra una perdita di tempo….meditate, gente, meditate…
    Invece a Cri vorrei dire che se sono vermetti di colore beige potrebbero essere larve di mosca, io le ho avute, e quello davvero non è piacevole, perchè quando si aprono avere la casa invasa di mosche non è veramente il massimo…quelle si che danno fastidio! Io me ne sono liberata cercando su internet le soluzioni x farlo, ti consiglio di mettere mano prima che sia troppo tardi…

  • Emanuela

    Ragazzi ho trovato vermicelli sul soffitto in cucina e dopo qualche giorno nella dispensa ….e poi ne pane ….sto impazzendo…..aiutatemi ho buttato tutto e pulito tutto ma ho paura ..

  • alberto

    come faccio a eliminare i vermicelli dalla cucina che si formano sul soffitto

  • Chiara

    Ho trovato vermi nel riso soffiato..ho pulito tutto e buttato tutto .. ora però ho paura .. possono andare anche in altre stanze? Ho pulito tutti gli armadi e non c erano più vermi.. ma se si sono infilati anche dietro i mobili? AIUTO :(((

  • Mauro

    Ho trovato dei nodi attaccati in alto del mobile all’interno delle larve in alcuni delle ali non riesco a capire cosa sono.potessi mandare delle foto si capirebbe meglio.

  • SABRINA

    Buongiorno a tutti… VORREI un informazione combatto contro le camole da mesi ormai ho fatto di tutto candeggina aceto foglietti adesivi??? non capisco da dove arrivano ormai non ho più, quasi neppure cibo in casa … vorrei solo avere la cucina libera da loro HELP MY

  • Rosa

    In questi giorni nella mia cucina , vedo svolazzare farfalline .Sto provando di tutto ho eliminato farina , pasta, legumi. Ho messo all’ interno degli sportelli i foglietti…Ma il colmo e’ che sto notando sul tavolo in legno della cucina che ho fatto restaurare , nuovi buchi di tarme. E’ possibile che le farfalline abbiano attaccato anche il tavolo? Aiuto…

  • Franco

    ho nella dispensa solo barattoli di vetro e lattine di metallo nuove di sottoli e sottaceti eppure ho trovato una farfallina, ma allora da dove vengono !!
    Che devo fare?

  • Anna

    Possono venire dall’esterno le farfalline della pasta o solo da cibi contaminati ?come può essere che dopo aver svuotato il mobile disinfettanti con candeggina attaccati i foglietti ho ritrovato altre 3 farfalline attaccate nel giro di 1 mese questa è invasione o magari si stanno distruggendo .in tutto nè ho trovate prima di svuotare e disinfettare attaccate un 6 farfalline .è vero che l’aceto le allontana?grazie per la risposta

  • giovanna

    io non le ho in cucina ma tarme e vermi sul soffitto in studio camera

  • Bessone Lorella

    Combatto da mesi con le farfalline del cibo in una casa acquistata da pochi mesi ,non ho nulla nella dispensa che le abbia procurate,ho fatto venire la disinfestazione per tre volte ,mi sono accorta che arrivano dallo scarico del lavanďino della cucina ,mettendoci il tappo ,fuoriescono dalla lavastoviglie ,sono intervenuti con la disinfestazione ma il problema vedo che non è stato risolto ,se non tappo il lavandino o la lavastoviglie chiusa ,vedo farfalline che svolazzano ! Che si deve fare?sto impazzendo!

  • Franco

    Datemi un consiglio :
    Ho il sacco di riso che è con i vermi bianchi. Esiste un modo per eliminarli o butto via il sacchetto intero?

  • Nurzia Patrizia

    ho trovato le larve nello studio di mio marito e ho scoperto che venivano dal pacco di riso soffiato acquistato per il cane come faccio a debellarle ? chiamo la disinfestazione o ci sono altri modi?

  • Nurzia Patrizia

    ho trovato larve in studio di mio marito e ho scoperto che vengono da un pacco di riso soffiato ancora chiuso che era nell’armadio

  • Rosario

    Come si distinguono le larve delle mosche da quelle delle tarme?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *