Moquette fai da te

Per dare una nuova vita ai pavimenti rinnovandone l'aspetto, la moquette potrebbe essere una soluzione facile ed economica se posata grazie al fai da te.

Moquette fai da te
Moquette fai da te.

Se avete voglia di cambiare l’aspetto della vostra casa iniziando dai pavimenti, la moquette è quello che fa a vostro caso. La moquette regala un senso di calore ed accoglienza all’ambiente e la casa risulterà molto più calda e accogliente.

Semplice da posare, se volete mettervi alla prova con il fai da te il risparmio è davvero molto. La posa di una moquette non è difficile, ma richiede tempo, molta pazienza e precisione. Attraverso questi piccoli consigli potrete trovare utili informazioni che vi aiuteranno nel lavoro fai da te. Non mi resta che augurarvi buon lavoro.

Cosa ci serve

  • Rotoli di moquette
  • Martello
  • Nastro biadesivo
  • Spatola
  • Riga metallica
  • Collante
  • Diluente
  • Metro a stecche
  • Taglierino
  • Forbici
  • Sottofeltro
  • Coltelli da moquette
  • Fustella
  • Viti

Per la posa della moquette ci sono vari sistemi, si può incollare al pavimento, fissarla con nastro lungo i bordi, oppure semplicemente posarla senza fissaggio. Con il nastro biadesivo non ci sono difficoltà in quanto le singole strisce vengono fatte aderire al pavimento. Diversamente, se volete applicare la moquette con il collante si può decidere se farlo direttamente sul pavimento, oppure sopra un fondo di truciolato che viene fissato con le viti alla pavimentazione. Questi due ultimi metodi sono più costosi e più impegnativi nella realizzazione.

Procedimento

Lasciate la moquette aperta e distesa per almeno una giornata in modo che le pieghe si elimino ed il giorno seguente si possa procedere al taglio.

Fate sì che il taglio avvenga in modo che il verso del pelo sia sempre nella stessa direzione lasciando un margine di 5/10 cm.

Il taglio va effettuato al rovescio se la moquette è tessuta o foderata, mentre con materiali sintetici o con la spugna il taglio deve essere fatto al dritto.

Una volta steso il collante o posizionato il nastro adesivo si dovrà iniziare a stendere la moquette partendo dalla parete più lunga e quindi proseguendo adattando le strisce successive. In caso di spigoli o lungo gli stipiti delle porte il taglio può essere meno definito perché la rifinitura può essere effettuata alla fine della posa.

Qualora il pavimento sottostante sia sconnesso bisognerà livellarlo posizionando dei pannelli di truciolato di piccolo spessore che andranno poi avvitati e le giunzioni stuccate. In questo caso la moquette deve aderire al truciolato e di devono utilizzare dei collanti specifici che asciugano molto velocemente. Il consiglio qui è di procedere a piccoli tratti per evitare errori.


Vedi altri articoli su: Consigli per la casa | Décor e Fai da te |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *