Cucine Aran, perfetta simbiosi di legno e acciaio

L'azienda di Teramo è la numero uno anche nelle esportazioni all'estero. Le sue cucine arredano le case di tutto il mondo, tra modernità e stile senza tempo

Modello Erika, i rivestimenti sono in melaminico lucido di ultima generazione e melaminico in finitura larice
Modello Erika, i rivestimenti sono in melaminico lucido di ultima generazione e melaminico in finitura larice
  • Modello Erika, i rivestimenti sono in melaminico lucido di ultima generazione e melaminico in finitura larice
  • Modello Bella in cedro
  • Linea Cover
  • Modello Volare Met con un'anima eco-sostenibile grazie alle finiture opache del legno con vernici atossiche a base di acqua
  • Linea Cover
  • Linea Cover
  • Cover story, un fumetto per spiegare l'originale sistema
  • Modello Bijou in gres porcellanato lavorato in lastre sottilissime resistenti a calore, graffi, urti e qualsiasi tipo di usura
  • Modello Bella in versione bianca
  • Linea Cover, ante accoppiate a pellicole magnetiche perfettamente lavabili
  • Modello Volare con top unicolor bianco spessore 2 cm
  • Modello Imperial in frassino spazzolato bianco canapa decapato oro, capitelli, fregi e nuove metope, schienali in marmo bianco puro con intarsi oro, cappa Carinzia con fregi
  • Modello Imperial  con tavolo Dior, isola con doppia consolle, piano, invaso e vasca coordinati in marmo bianco puro Covelano
  • Modello Imperial elementi naturali come la pietra si fondono con le
decorazioni artigianali
  • Modello Mirò Intrecci mostra accesi giochi cromatici per un effetto energizzante. Sono inoltre disponibili le principali tipologie di apertura delle ante con maniglia, a gola verticale e push pull
  • Modello Erika, i toni della terra per le finiture legno;  materiali inediti come il Fenix;  materiali ecologici e riciclabili
  • Modello Bella nei toni del cedro, Giochi di luce che donano all’ambiente un calore d’altri tempi ma assolutamente contemporaneo

Linea Cover, quando la cucina cambia look

L’azienda abruzzese è sinonimo di gusto e qualità dell’arredamento made in Italy da oltre mezzo secolo. Al Salone del Mobile 2014 l’azienda ha attirato la curiosità di molti con l’originalità della linea Cover, un sistema di personalizzazione destinato a segnare il passo. Molto semplice: chi l’ha detto che solo il guardaroba cambia con le stagioni? Anche la cucina può essere protagonista di una vera “metamorfosi” a seconda se fuori piove o c’è il sole, ma anche in base all’umore della padrona di casa. Questa la filosofia della linea Cover di Aran Cucine che permette di personalizzare un prodotto standard grazie alle ante accoppiate a pellicole magnetiche perfettamente lavabili che si possono togliere, mettere di nuovo, miscelare facilmente, soddisfacendo mode, stagioni e stati d’animo. Il risultato è una cucina che si rinnova ogni volta che vuoi e come tu vuoi. La ricchezza dei colori e degli effetti grafici a disposizione fanno il resto. Come sempre attenta a ogni minimo dettaglio, l’azienda ha creato un fumetto ad hoc per spiegare in maniera divertente ma esaustiva il concetto della linea Cover.

Made in Italy dal 1962

Non è un caso che Aran, nata nel 1962, oggi possa contare su più di 1.500 punti vendita in Italia e oltre un migliaio all’estero, leader per il numero di cucine esportate. Presente in più di 120 Paesi, uno dei suoi punti di forza è quello di avere i suoi sette centri produttivi esclusivamente in Italia. Made in Italy vuol dire una solida tradizione di modelli che, però, si coniuga perfettamente con l’attenzione per il design e le tecnologie d’avanguardia nel rispetto dell’ambiente. Senza mai dimenticare che le cucine devono soddisfare soprattutto il pubblico femminile, e si sa che non è sempre facile. Ecco perché Aran Cucine è in continua evoluzione e investe in giovani talenti alla ricerca di nuove tendenze.

Aran Cucine_Cover_story
Cover story, un fumetto per spiegare l'originale sistema

Modelli 2014, lo stile al passo con i tempi

Erika, Volare, Imperial, Bella e Bijou: i nomi delle cinque linee presentate a Eurocucina 2014 riportano inequivocabilmente all’universo femminile, protagonista indiscusso delle cucine Aran. La bellezza dei lucidi e dei 9 colori del legno a disposizione firmano i modelli Erika, finiture opache realizzate con vernici atossiche a base di acqua. Atmosfere classiche intramontabili con decorazioni in oro e argento si incontrano con l’acciaio dei moderni elettrodomestici nelle cucine Imperial. Poi c’è Bella dove le linee semplici delle trame lignee donano alle superfici una naturalezza dal sapore unico e artigianale. Il trionfo del vetro e del gres porcellanato nella linea Bijou, quando il design incontra la tecnologia più avanzata.

ARAN_Imperial
Modello Imperial elementi naturali come la pietra si fondono con le decorazioni artigianali

Tutte le cucine Aran in un’App

La nuova App di Aran Cucine permette di visionare su smartphone e tablet i cataloghi dei singoli modelli di tutte le collezioni di cucine. L’App è scaricabile gratuitamente sia su AppStore che su Google.


Vedi altri articoli su: Arredamento |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *