Come eliminare la forfora dal pelo del gatto

Ance il gatto può soffrire di forfora, scopriamo insieme rimedi e soluzioni.

Forfora nel gatto?
Forfora nel gatto?

Anche il gatto può soffrire di forfora come noi, ed è bene accorgersene in tempo affinché la situazione non peggiori.
Scopriamo insieme quali sono le cause e come risolvere questo problema.

Cause della forfora

Diverse possono essere le cause della forfora del vostro gatto. Tra queste vi sono:

Alimentazione. Sembra scontato, ma anche il vostro animaletto deve avere un’alimentazione adeguata, infatti quando il suo corpo necessita di grassi buoni, come gli omega 3, è necessario integrarli nella sua dieta. La forfora può essere sintomo di una mancanza di questo genere quindi è bene parlarne con il veterinario per stabilire la dieta più adatta a lui.

Obesità. Collegata al punto precedente, anche qui si ha un problema di alimentazione, ma in questo caso la forfora può nascere quando il gatto mangia troppo e il suo peso non gli permette di essere lavato come si deve. Da qui possono nascere alcuni punti più delicati dove si forma l’odiosa forfora.

• Secchezza. Così come noi possiamo soffrire di pelle secca, anche il gatto può soffrire di secchezza alla cute causata da una scarsa idratazione (perché, ad esempio, beve poco) o da un ambiente troppo freddo. La cosa migliore da fare in questo caso è munirsi di un panno umido e aiutare a lavarlo e idratarlo nei punti più secchi.

• Stress. Anche i gatti possono soffrire di stress e cambiamenti, è bene quindi farlo giocare e farlo muovere spesso durante il giorno così che torni ad essere felice e tranquillo.

Acari. Esistono dei particolari acari molto comuni che causano pallini bianchi come la forfora. In questo caso è bene affidarsi a prodotti specifici antiforfora per i gatti in grado di debellarli. Tra i gatti è molto comune questa patologia.

Rimedi e prevenzione

Oltre ai prodotti specifici per la forfora, per eliminarla del tutto occorre munirsi di una spazzola per pettinare quotidianamente il pelo del vostro gatto. In questo modo sarà sempre pulito e in ordine, anche se, è sempre meglio essere seguiti da un veterinario in grado di individuare l’eventuale patologia del vostro animaletto.

Per prevenire la forfora è bene tenerlo sempre pulito e ben idratato, oltre che fargli fare ogni giorno un po’ di movimento cosicché non rischi di appesantirsi troppo ed essere sempre in forma e in grado di pulirsi da sé, com’è solito fare.


Vedi altri articoli su: Animali domestici |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *