Stomatite nei bambini: cause, sintomi e rimedi naturali

La stomatite nei bambini è molto dolorosa. Conosciamone le cause, i sintomi e qualche buon rimedio naturale per affrontarla al meglio

stomatite bambini
la stomatite nei bambini è molto frequente ma le cure naturali sono numerose!

La stomatite è una patologia molto fastidiosa e dolorosa che colpisce chiunque ma in modo particolare i bambini piccoli. Essa va a infiammare e a creare delle vesciche all’interno del cavo orale (può coinvolgere le gengive, le guance, il palato, la lingua o la parte interna della bocca) e questo stato può nella maggior parte dei casi portare anche a una febbre piuttosto alta.
Purtroppo non esiste un solo tipo di stomatite (aftosa, erpetica…) per cui spesso diventa difficile individuarla subito e ricorrere al farmaco o alla cura mirata.
Solo una visita tempestiva dal proprio pediatra può sciogliere ogni dubbio in merito e indicare la terapia da intraprendere subito in base alla causa virale, batterica o autoimmune che possono determinarla.

Cause

Le cause della stomatite nei bambini sono molteplici, innanzitutto una grave carenza di vitamine del gruppo B, vitamina C, acido folico e ferro possono essere responsabili di questo disturbo (quindi sarebbe necessario assumere degli integratori o comunque mangiare più frutta e verdura), anche una cattiva igiene orale e stati emozionali forti (come ansia e stress) possono comportare la patologia.

pediatra visita stomatite
Sintomi

Innanzitutto appaiono delle vescicole isolate o a grappolo nella bocca che provocano dolore e fastidio, a esse si accompagna una forte alitosi, ingrossamento dei linfonodi, la febbre e difficoltà a ingerire. Quando le vescicole si rompono rilasciano un liquido biancastro che è fonte di trasmissione.
Purtroppo la stomatite anche se curata va incontro a delle recidive che tendono a ripresentarsi in un periodo di stress o in presenza di difese immunitarie basse.

Rimesi naturali

Le cure farmacologiche antisettiche e antibiotichele deve sempre indicare il proprio medico di fiducia. Anche le terapie naturali sono sempre da eseguire sotto consiglio medico, ma anche da soli possiamo far qualcosa: in caso di stomatite aftosa è ottima laloe vera perché è un forte antinfiammatorio e cicatrizzante, così come anche la delicata propoli e la calendula che leniscono e hanno proprietà antisettiche. Questi rimedi si trovano sottoforma di gel che possono essere usati a livello topico molto semplicemente.
Rosa canina, ribes, rame, zinco e tanta vitamina C sono altre soluzioni naturali antisettiche e antinfiammatorie che possono rappresentare anche un’ottima forma di prevenzione della stomatite nei soggetti predisposti a questo tipo di disturbo.
Una cura ciclica può essere utile e ricordiamo sempre di chiedere un consulto medico specialistico prima di intraprendere qualsiasi terapia!


Vedi altri articoli su: Consigli per mamme | Salute |

Commenti

  • sheshe

    Al mio nano la stomatite non passava nonostante l’alto consumo di frutta e vitamine..l’unica cosa che ha dato risultati (tra diversi integratori provati e strapagati posso assicurarvelo) sono gli integratori metabolomici, la somministrazione va in base ad un esame attestato il numex test, e la base è 100% naturale, secondo me possono essere una buona soluzione.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *