TIPS: cosa sono e come si usano

Esploriamo insieme lo sconfinato mondo della nail art e della ricostruzione unghie! Cosa sono le tips e come si usano?

Tips per unghie effetto french manicure decorate con strass.
Tips per unghie effetto french manicure decorate con strass.
  • Tips per unghie effetto french manicure decorate con strass.
  • Tips unghie colore naturale effetto french manicure.
  • Tips decorate
  • Set di tips e lima per french manicure.
  • Set di strumenti per l'applicazione delle tips.
  • Bastoncino legno d'arancio per la preparazione delle unghie all'applicazione delle tips.
  • La scelta delle tips è uno dei momenti più delicati dell'applicazione.
  • Opacizzazione delle unghie.
  • Le tips devono essere tagliate...
  • ... e modellate.
  • Esempio di manicure con tips.

Le tips per unghie non sono altro che dei supporti di varie forme e lunghezze che vengono comunemente utilizzati per la ricostruzione delle unghie. Vengono applicate sopra alle unghie naturali, con un procedimento che in genere viene realizzato dalla mano esperta di un nail artist in un centro estetico.
Le tips sono da sempre molto gettonate nella ricostruzione delle unghie, perché consentono di esibire delle unghie curate e lunghe anche a chi ha unghie corte.
Sul mercato sono presenti svariate tipologie di tips: tips naturali (che simulano il colore naturale delle unghie), tips trasparenti (che vengono in genere usate per le decorazioni), e tips bianche (principalmente utilizzate per creare la french manicure). In commercio sono anche presenti tips già decorate, che vengono predilette da chi è un po’ maldestro nel creare nail art sulle unghie o da chi è un neofita del settore.

Come vengono utilizzate

  • Detergere le unghie:

Bisogna innanzitutto pulire e detergere a fondo le unghie, in modo tale che la colla che serve per applicare le tips sulle unghie naturali aderisca e faccia presa al meglio.

  • Spingere le cuticole:

Con il bastoncino di legno d’arancio bisogna spingere indietro le cuticole

  • Opacizzare la superficie delle unghie:

Successivamente si procede a rendere opaca la superficie delle unghie con il buffer. Dopodiché bisogna rimuovere con attenzione ogni residuo di polvere con la spazzolina apposita, per evitare che queste impurità rovinino la manicure.

  • Scelta della tip

Questo è un passaggio molto importante. La tip va scelta in base alla forma e alle dimensioni delle proprie unghie per creare un risultato armonioso e naturale. È comunque possibile scegliere la tip più somigliante alle proprie unghie naturali e limarla per donarle la forma voluta.

  • Incollare la tip

Applicare la colla specifica per tips sul gradino della tip stessa e procedere ad incollarla poggiandola sull’estremità finale della nostra unghia, stando attenti ad evitare che si creino bolle d’aria. Esercitare una leggera pressione, calibrata in modo tale che non sia né troppa né troppo poca. Premere per una trentina di secondi per far sì che la colla si asciughi del tutto.

  • Tagliare e modellare la tip

Eseguire la stessa procedura su tutte le unghie e infine procedere al taglio delle tips con l’apposito taglia tips. Per appianare il grandino che si è creato tra l’unghia naturale la tip stessa utilizzate una lima e del tip blender, che aiuta ad ammorbidire la tip. Il tip blender va applicato con misura e soltanto sul gradino da appianare.

  • Applicare lo smalto o proseguire con la colata di gel

Applicare infine lo smalto del colore desiderato oppure continuare eseguendo la cosiddetta “colata di gel”, che regala un look ancora più curato e professionale alle unghie, oltre a garantire un risultato più duraturo.


Vedi altri articoli su: Manicure | Nail Art |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *