Acido glicolico

L'acido glicolico è un prodotto utile per ridurre macchie della pelle e rughe, grazie alla sua azione esfoliante. Scopriamo tutte le sue proprietà e i prodotti migliori.

Acido glicolico
Acido glicolico per il benessere della pelle.

L’acido glicolico è un prodotto insostituibile nella skin care di viso (e corpo) per avere una pelle luminosa, priva di imperfezioni e più giovane. Sebbene vada utilizzato con alcune accortezze, in commercio sono disponibili molti prodotti che lo contengono.

Vediamo come agisce, quali sono alcuni prodotti all’acido glicolico e come utilizzarli al meglio.

Origine

L’acido glicolico (o acido idrossicacetico) è un prodotto importante della medicina estetica ed è presente in molti sieri e creme presenti sul mercato.

È uno tra i più famosi acidi della frutta e viene estratto dalla canna da zucchero, dalla barbabietola e dalla frutta, ma molto spesso viene prodotto per sintesi chimica.

Proprietà

L’acido glicolico ha un alto potere depigmentante che, unito alla sua capacità di penetrare negli strati dell’epidermide, lo rende un ottimo ingrediente da inserire nelle creme schiarenti, utili per combattere le tanto odiate macchie cutanee.

È anche un ottimo esfoliante e proprio per questa sua proprietà è utilizzato nella medicina dermatologica e in quella estetica come componente attivo nei peeling e negli scrub chimici.

Come agisce

L’acido glicolico, penetrando negli strati più profondi dell’epidermide, riesce, indebolendo i legami di alcune particolari cellule, a produrre facilmente l’esfoliazione degli strati superficiali della pelle, aumentando così la sua rigenerazione e il ricambio cellulare.

Il turn over cellulare, a sua volta, favorisce la produzione di nuovo collagene, con un’azione schiarente e un effetto antirughe e levigante di pelle nuova.

Utilizzi

La concentrazione di acido glicolico fa la differenza per distinguere quello per uso medico da quello per uso cosmetico: percentuali tra il 30 e l’80% possono essere utilizzate solo da dermatologi o medici estetici per curare rughe profonde, macchie cutanee, smagliature, mentre in ambito cosmetico si trovano creme con percentuali inferiori, adatte prevalentemente a combattere i segni di acne, macchie della pelle, rughette.

Percentuali ancora minori garantiscono un’azione più idratante che esfoliante ed è per questo che spesso le creme idratanti contengono una piccola parte di acido glicolico.

Precauzioni

Vista la sua importante azione esfoliante, si devono prendere alcune precauzioni quando si utilizza l’acido glicolico, anche se è all’interno di creme e sieri cosmetici, quindi in bassa percentuale. Attenzione se si ha la pelle delicata, non esporsi al sole e cercare di alternare i prodotti a base di acido glicolico con creme idratanti e nutrienti.

I prodotti

Tra i prodotti più nuovi sul mercato a base di acidi glicolico, troviamo un’ampia scelta di tipologie, dagli scrub ai sieri, adatti davvero a tutte le problematiche.

The Ordinary propone Glycolic Acid 7% Toning Solution, una soluzione tonificante con acido glicolico al 7% che consente una leggera esfoliazione superficiale della pelle rendendola più luminosa e migliorando l’aspetto dell’epidermide.

Acido glicolico
Glycolic Acid 7% Toning Solution - The Ordinary - 240ml - €8.70.

Diego dalla Palma Milano presenta Glycolic Power Discover Kit, un kit per provare il suo trattamento all’acido glicolico che comprende due fasi, la lozione esfoliante e la crema rigenerante. I risultati sono già visibili dopo 28 giorni.

Acido glicolico
Glycolic Power Discover Kit - Diego dalla Palma Milano - 9,90€.

Lo Scrub Corpo Grafite di Innoxa, invece, si rivolge a chi ha la pelle sensibile perché ha proprietà addolcenti, detergenti ed emollienti che non irritano la cute, pur contenendo acido glicolico.

Acido glicolico
Scrub Corpo Grafite – Innoxa – 200 ml, 12€.


Vedi altri articoli su: Skincare |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *